Cedi alla tentazione Cinnamon Balayage, la tinta per capelli che scalda l'autunno

Di Arianna Venegoni
·3 minuto per la lettura
Photo credit: Getty Images
Photo credit: Getty Images

From Cosmopolitan

Tra le tendenze capelli per l'autunno 2020 che ci hanno conquistato al primo sguardo c'è lui, il Cinnamon Balayage, e non è un caso che sia già un # super sdoganato tra i social. Se stavi pensando a un cambio di tinta per la nuova stagione e soprattutto a qualcosa che ti regalasse i toni caldi dell'estate, questo è il trend per te. Che tu abbia un taglio a caschetto o capelli lunghi, ti basterà avere delle lunghezze medie per creare queste sfumature in grado di dare subito lucentezza e volume alla tua chioma. Curiosa di vedere in cosa consiste questo balayage sui capelli dal sapore di... cannella?

Capelli autunno 2020, se vuoi un tono caldo scegli il Cinnamon Balayage

Il balayage si conferma una delle tendenza capelli 2020 tra le più amate e dopo averti parlato del face framing, ti proponiamo una nuova versione di questa tecnica di schiaritura: il Cinnamon Balayage. Il nome deriva dal fatto che vengono mischiate tinte che riprendono i toni della cannella e del bronzo per creare delle sfumature dalle gradazioni calde e che non potrebbero essere più perfette per questa stagione. Un buon mix di balayage caramello e balayage castano insomma, che valorizzerà ogni taglio. Eccoti subito un esempio.

Come vedi, questi highlights ramati che ricordano il foliage autunnale e le spezie più profumate, vanno a ravvivare e donare brillantezza immediata ai capelli castani, ergo non dovrai colorare tutta la chioma ma soltanto alcune ciocche, lasciando come base il tuo colore di capelli naturale.

Il Cinnamon Balayage è quindi perfetto se volevi dare un twist ai tuoi capelli, senza un cambiamento eccessivo e sarà in grado di dare una maggiore lucentezza mettendo in risalto anche il viso. Per di più, non richiede grande manutenzione perché le ciocche tinte sono nella parte finale delle lunghezze, come in ogni balayage sui capelli: bye bye problema ricrescita e benvenuto effetto naturale di capelli baciati dal sole (anche nella stagione fredda!).

Come vedi il Cinnamon Balayage sta alla grande non solo sui capelli lunghi ma anche sui tagli medi perché dà dimensione e un volume super, ed ecco perché dovresti considerarlo anche se hai capelli fini e lisci: balayage + capelli a caschetto = tridimensionalità senza piega assicurata ed eleganza al 100%.

E per i capelli biondi? Se hai una chioma chiara o cenere, il Cinnamon Balayage andrà leggermente a scurire creando un effetto ginger. In ogni caso, essendo un mix di tinte dai toni caldi, il tuo parrucchiere potrà personalizzarla tenendo conto della tua base e rendere queste schiariture le più naturali possibili ma che comunque risalteranno non solo sui capelli mossi (beach waves e sun kissed in un colpo solo) ma anche su quelli lisci. Già, questo balayage su capelli biondi è la ricetta perfetta per ricreare quei look che tanto amiamo sulle star.

Se i riflessi ramati del Cinnamon Balayage hanno conquistato anche te, ricordati che per non perdere la lucentezza del colore originale, dovrai utilizzare prodotti per capelli tinti per il lavaggio, come shampoo e balsamo ad hoc, che andranno a dare anche la maggiore idratazione che necessitano i capelli colorati. Ora che hai tutte le info di cui avevi bisogno, sei pronta a testare il tono più speziato che ci sia in questo autunno 2020.

Idee per un nuovo hairlook per l'autunno 2020? 💇

Ti è piaciuto l'articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere gli articoli di Cosmopolitan direttamente nella tua mail.

ISCRIVITI QUI