Cellulite su gambe e glutei: i migliori esercizi

·2 minuto per la lettura
esercizi
esercizi

Per contrastare la cellulite nelle gambe e nei glutei è necessario eseguire alcuni esercizi. Scopriamo insieme quali sono i più efficaci per migliorare in modo visibile l’aspetto degli arti inferiori.

GUARDA ANCHE: Cellulite? Ecco la dieta per combatterla!

Squat contro la cellulite nelle gambe e nei glutei

Uno dei migliori esercizi per contrastare la cellulite sulle gambe e sui glutei sono di certo gli squat. Questo esercizio, semplice ed efficace, può essere praticato da chiunque desideri migliorare l’aspetto degli arti inferiori.

Per praticare questo esercizio è necessario mimare l’atto di sedersi, senza appoggiarsi a nessuna superficie, mantenendo la schiena dritta e le spalle basse.

Allo scopo di aumentare l’efficacia contro la cellulite, suggeriamo di eseguire i movimenti in maniera lenta e consapevole. Evitate dunque di procedere in modo troppo rapido. Suggeriamo di essere costanti per ottenere i risultati desiderati. In generale sarebbe opportuno eseguirlo a giorni alterni.

Affondi per ridurre la cellulite

Tra gli esercizi anticellulite ricordiamo di certo gli affondi. Questi sono facili da eseguire e permettono di migliorare l’aspetto delle gambe e dei glutei.

Per praticarli, mettetevi in piedi e piegatevi alternativamente sulle ginocchia mantenendo la schiena dritta e le spalle basse. Durante l’esecuzione del movimento, l’addome deve essere ben contratto proprio come anche i glutei.

Anche in questo caso, proprio come per gli squat, eseguite il movimento in maniera lenta e consapevole. Evitate di procedere con movimenti bruschi e scatti che possono far diminuire l’efficacia dell’esercizio in questione. Per avere il massimo dei benefici, vi suggeriamo di essere il più fluidi possibili nei movimenti.

Frog pump contro la cellulite

I frog pump sono un esercizio capace di ridurre il problema delle cellulite su glutei e gambe.

Sdraiatevi a pancia in su tenendo le braccia ben distese all’altezza delle spalle. I palmi delle mani devono essere rivolti a terra. Piegate le ginocchia e portate i piedi vicino ai glutei. Aprite quindi le ginocchia e fate in modo che la pianta dei piedi sia rivolta l’un l’alra.

Espirate, poi contraete i glutei ed alzateli da terra. Restate in questa posizione per 5 secondi, poi insiprate e poggiate i glutei sul pavimento.

Fate 3 serie da 15 ripetizioni con un minuto di pausa tra una serie e l’altra.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli