Centrifugati naturali per ricaricare le energie

·2 minuto per la lettura
estratti e succhi
estratti e succhi

Quando durante la giornata o appena svegli sentiamo il bisogno di darci una carica di energie, anziché puntare sulla solita cioccolata o sui carboidrati possiamo optare per degli ottimi estratti e succhi a base di frutta e verdura naturali ed energizzanti, per partire col piede giusto!

Estratti e succhi energizzanti: ingredienti

Per preparare questi concentrati di energie basta scegliere frutta e verdura giuste, preferibilmente biologiche e di stagione. Gli estratti e i succhi non solo sono una valida alternativa ad alimenti meno sani, ma sono anche perfetti quando si seguono diete dimagranti, perché ci fanno recuperare energie e riducono la sensazione di fame. Vengono inoltre in nostro aiuto quando usciamo da periodi di spossatezza e malessere. Vediamo qualche ricetta di estratti e succhi energizzanti, colorati e saporiti.

Succo di carote, mango e arancia

Ti bastano quattro carote, mezzo mango, qualche spicchio di arancia: frulla il tutto in una centrifuga e se lo gradisci, e hai bisogno di un pizzico di energia in più, aggiungi dello zenzero.

Estratto di spinaci, carote e mela verde

Hai sempre sognato di sentirti forte e in forma come Braccio di Ferro? Questo è l’estratto giusto! Ti servono: due manciate di spinaci, una mela verde, mezzo limone, due carote, un cetriolo e un po’ di menta.

Al succo puoi aggiungere anche della spirulina in polvere: è una nostra grande alleata, una microscopica alga dai poteri eccezionalmente energizzanti, ricca di omega 3, vitamine e sali minerali.

Estratto di mela, finocchio, carota e zenzero

Perfetto per le diete e per la digestione: metti in un estrattore una mela, una carota, un po’ di zenzero e un finocchio. Il risultato è un succo energizzante ricco di nutrienti e vitamine, da gustare appena pronto.

Succo di barbabietola, sedano rapa, mela e limone

Ipocalorico, nutriente, energizzante, vitaminico: per questo succo ti servono tre barbabietole rosse, mezzo sedano rapa, due mele, mezzo limone e qualche seme di girasole. Inserire nell’estrattore e mescolare bene il tutto quando è pronto il succo.

Succo alla papaya

Tra gli estratti e i succhi energizzanti c’è senz’altro questo: il succo della papaya ti dà tanta carica, oltre ad essere ricco di vitamina A, C, B ed E. La papaya è inoltre un frutto che rinforza la vista e protegge la fertilità e l’intestino. Per prepararlo ti basta una papaya, due carote e due arance.