Chadwick Boseman era stato scelto per il sequel di «L.A. Confidential»

·1 minuto per la lettura

Chadwick Boseman era stato scritturato per il sequel del cult «L.A. Confidential».

L’attore, scomparso un anno fa per un tumore al colon, sarebbe dovuto apparire nel follow-up del film per interpretare la parte di un giovane ufficiale di polizia nella Los Angeles degli anni ’70.

«Avevamo lavorato su tutto», ha dichiarato a The Ringer lo sceneggiatore Brian Helgeland, che ha vinto un Oscar per lo script di «L.A. Confidential».

«È stato bello. La Warner lo aveva approvato».

Il film avrebbe riportato insieme sul set Russell Crowe e Guy Pearce, co-star nella pellicola del 1997.

Helgeland aveva sviluppato la trama con James Ellroy, il famoso romanziere che scrisse il libro che poi ispirò il film.

Purtroppo il progetto è saltato a causa della prematura scomparsa di Chadwick, che ha lottato segretamente contro il cancro fino al 28 agosto 2020, giorno della sua morte.

Uno dei suoi ultimi film è stato «City of Crime», in cui interpreta un detective newyorkese, chiamato a catturare una coppia di criminali.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli