Cher compie 75 anni e annuncia un film sulla sua vita

·1 minuto per la lettura

È in lavorazione un nuovo film sulla vita di Cher: a rivelarlo è stata l’iconica cantante nel giorno del suo 75esimo compleanno.

A occuparsi della sceneggiatura sarà il premio Oscar Eric Roth, mentre Judy Craymer e Gary Goetzman realizzeranno la pellicola per Universal, dopo aver lavorato con la star di «Believe» in «Mamma Mia! Ci risiamo», sequel del famoso film.

«Ok, Universal sta realizzando un nuovo biopic con i miei amici Judy Craymer e Gary Goetzman. Hanno prodotto entrambi i “Mamma Mia!” e, miei carissimi amici, il premio Oscar Eric Roth si occuperà della scrittura!! Forrest Gump, A Star Is Born, Suspect - Presunto colpevole, sono soltanto alcuni dei suoi film», ha twittato la diva.

Craymer ha confermato la news con un comunicato su Deadline, aggiungendo che il film racconterà la lunga carriera di Cher.

«Io e Gary siamo entusiasti di poter lavorare di nuovo con Cher e questa volta per portare sullo schermo la sua forza e raccontare l’odissea della sua vita. Non si può fare a meno di essere attratti e ispirati dal talento di Cher, dalla forza d'animo, dallo spirito unico, dal calore e dalla sua visione».

«Il suo successo senza precedenti nella musica, nei film e nella TV ha ispirato intere generazioni. Non potremmo essere più felici di raccontare la sua storia al pubblico del cinema».

Roth ha recentemente lavorato sulla sceneggiatura del nuovo film di Martin Scorsese, «Killers of the Flower Moon», con Leonardo DiCaprio e Robert De Niro. Ha inoltre co-scritto il reboot di «Dune», con i registi Denis Villeneuve e Jon Spaihts.

Cher e Roth invece hanno lavorato insieme nel 1987 sul set di «Suspect - Presunto colpevole».