Chi è dunque Charli D'Amelio, la prima influencer a superare i 100 milioni di followers su TikTok?

Di Monica Monnis
·2 minuto per la lettura

Per inquadrare meglio il fenomeno Charli D'Amelio su TikTok può essere utile imbastire un parallelo con i personaggi più seguiti nel social che per anzianità e diffusione (almeno per ora) rimane il più conosciuto e utilizzato (almeno da chi non ha una cotta madornale per i BTS). Dunque, calcolatrice e numero alla mano, Charli D'Amelio ha appena superato i 100 milioni di followers su TikTok, il che significa trasferendo le cifre nel mondo delle polaroid digitali, che la ragazza americana classe 2004 ha lo stesso numero di seguaci che Katy Perry ha su Instagram, più del doppio dei fan virtuali di Michelle Obama, dieci volte i supporter di William e Kate, è quattro volte "più amata" di Chiara Ferragni e tre di Britney Spears. Tutto molto interessante.

TikTok nell'ultimo anno è cresciuto del 475% e oggi conta 2 miliardi di utenti in tutto il mondo, di cui la maggior parte nella fascia d'età 13/24 (quindi una bella fetta della Gen Z). Un'impennata che lo rende miniera d'oro per il social marketing ma allo stesso tempo un'arma molto pericolosa visto il target in termini di etica e morale (i minori sono più influenzabili e più soggetti a subire episodi di cyberbullismo e pedopornografia ndr).

Un boom che ha portato i tiktokers a diventare più appetibili degli instagramer e a scalare la vetta della popolarità in termini brevi. Charli D'Amelio, per esempio, è già stata ospite di Jimmy Fallon e a 16 anni ha creato un impero che le ha già fruttato circa 4 milioni secondo le stime di Forbes (si parla di circa 100mila dollari per ogni contenuto sponsorizzato su TikTok), ma non solo: Fortune l'ha inserita nella lista degli under 40 più influenti del mondo, per il Washington Post è la regina indiscussa del social network (su Insta i followers sono 24 milioni, parliamone) e Jennifer Lopez l'ha voluta nello show del Super Bowl.

"Su YouTube, ci sono voluti 14 anni prima che un canale raggiungesse i 100 milioni. D'Amelio ha iniziato a postare su TikTok da maggio 2019 e l'applicazione è disponibile solo da agosto 2018", spiega The Verge commentando la scalata della ragazzina con la passione del ballo nata in Connecticut il 1 maggio 2004, che sul social cinese è riuscita nell'impresa titanica di superare star internazionali come Will Smith e Kylie Jenner che hanno "solo" 20 milioni di aficionados. Un seguito eccezionale che ha attirato l'attenzione di diversi marchi, da Orosa a Hollister e Morphe, che l'hanno voluta come testimonial. Anche la sorella maggiore di Charli, Dixie, 19 anni, socialmente parlando ha un successo degno di nota (45 milioni di fan su TikTok), idem i genitori Heidi e Marc, tanto che si parla di un reality all'orizzonte e una serie di progetti che coinvolgeranno l'intera famiglia. A spasso con i D'Amelio, prossimamente su questi schermi.