Chi è Stéphanie Frappart

Stéphanie Frappart nasce il 14 dicembre 1983 ad Herblay, nell’Île-de-France e la sua passione più grande è il calcio. La sua carriera sportiva la porta a diventare un’ottima giocatrice e un importante arbitro del campionato di calcio femminile. La vera svolta arriva nel 2014, con un avvenimento che segna un passo avanti nella parità di genere nello sport: Frappart è la prima donna ad arbitrare una partita di calcio maschile della Ligue2. Scende in campo come giocatrice nel Mondiale del 2015, alle Olimpiadi del 2016 e al campionato europeo dell’anno successivo.

E’ lei ad arbitrare la finale del Mondiale femminile Under 20 del 2018. Ad aprile 2019 è il primo fischietto donna della Ligue 1 maschile.Arbitra inoltre la finale di Supercoppa Europea del 2019 tra Liverpool e Chelsea e una partita della UEFA Europa League. Il suo ultimo traguardo è stata l’assegnazione del ruolo di arbitro nella partita della UEFA Champions League tra Juventus e Dinamo Kiev del 2 dicembre 2020.