Chi sono le figlie di Vladimir Putin e come mai sono sotto le luci dei riflettori in queste ore?

·3 minuto per la lettura

In Russia le persone più vicine alle sale del potere sanno che al Cremlino ci sono alcuni temi che è meglio non affrontare mai con Vladimir Putin. Strano ma vero, tra gli argomenti off limits rientra qualsiasi riferimento alla vita privata del presidente e, in particolare, alle sue due figlie Maria e Katerina, avute dalle prime nozze dell'ex funzionario del Kgb con Ljudmila Putina. Di queste due ragazze oggi di 36 e 34 anni, che per ragioni di privacy hanno scelto di cambiare identità in Maria Vorontsova e Katerina Tikhonova, pur conservando il corretto patronimico Vladimirovna, vale a dire figlia di Vladimir, Putin fa accenno molto di rado e solo distrattamente. Come quando tempo fa aveva elogiato la loro ottima padronanza delle lingue o come quando l'anno scorso, ai tempi delle prime sperimentazioni dello Sputnik, aveva ammesso che una di loro (non si sa chi delle due), si era sottoposta alla vaccinazione con esito positivo.

Photo credit: Pool Interagences - Getty Images
Photo credit: Pool Interagences - Getty Images

Al di là della propaganda e di qualche aneddoto, di queste due ragazze la stampa russa parla davvero pochissimo eppure un loro recente intervento pubblico a un forum economico di San Pietroburgo ha riportato l'attenzione sulle beniamine del presidente. La certezza matematica che fossero loro certo non l'abbiamo, ma visto il religioso silenzio con cui ministri e alti funzionari hanno accolto gli interventi delle due omonime Maria Vorontsova e Katerina Tikhonova, tutto farebbe credere che si tratti proprio di loro. Cerchiamo allora di scoprire qualcosa in più su chi sono le figlie di Vladimir Putin.

GUARDA ANCHE - Vladimir Putin sarà presidente per sempre

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Nate nel 1985 e 1986, Maria a Leningrado (oggi San Pietroburgo) e Katerina a Dresda, nell'ex Germania dell'Est, entrambe hanno studiato alla scuola tedesca di Mosca fino al 1999 quando, dopo la nomina del padre a primo ministro, sono state ritirate dall'istituto, hanno continuato l’anno privatamente, sparendo, di fatto, dalle scene. Da quel momento si è sentito parlare di loro pochissimo e solo con falso nome per rispettare la privacy della famiglia visto che, a detta di Vladimir, "loro non sono mai state ragazze-star e non hanno mai amato essere alla ribalta" né "voglio che crescano come delle principesse!". Le due ragazze in effetti hanno dimostrato fin subito di essere delle grandi studiose e delle vere appassionate di materie scientifiche. Se la maggiore, oggi genetista a servizio del Cremlino, ha studiato biologia all'Università statale di San Pietroburgo e poi medicina all'Università statale di Mosca, dove si è laureata e specializzata come endocrinologa pediatrica, è la minore Katerina a vantare il curriculum più sorprendente.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Dopo una laurea in studi asiatici all'Università statale di Mosca e una luminosa seppur breve carriera come ballerina acrobatica di rock'n'roll, che ha portato lei e il suo partner Ivan Klimov al quinto posto in una competizione mondiale organizzata in Svizzera nel 2013, la piccola di casa ha studiato fisica e matematica. I suoi interessi scientifici e il suo talento l'hanno portata a diventare prima direttrice di Innopraktika, un progetto di sviluppo dell'ateneo russo da 1,7 miliardi di dollari, e poi, nel febbraio 2020 ad appena 33 anni, responsabile di un nuovo istituto di intelligenza artificiale nella stessa università, dove peraltro aveva già diretto — verrebbe da chiedersi a che età — il dipartimento di studi matematici dei sistemi complessi.

Photo credit: Bloomberg - Getty Images
Photo credit: Bloomberg - Getty Images

Se della carriera delle due figlie di Putin si conosce poco, ancora meno si sa della loro vita privata. Di Maria, in particolare, è stato scritto che ha sposato l'imprenditore olandese Jorrit Faassen, mentre pare che Katerina si sia unita con il figlio di un amico intimo di Putin, Nikolaj Shamalov, co-proprietario della Rossiya Bank e vicepresidente di Sibur Holding, da cui si sarebbe separata nel 2018. Foto ufficiali con il padre praticamente non ne esistono e anche di loro si fa fatica a trovarne, ma qualcosa ci dice che di queste talentuose ragazze sentiremo sempre più parlare negli anni a venire.