Chiara Francini rivela il terribile dispetto fatto ai clienti dell’hotel: ‘Non me ne vergogno’


Chiara Francini oggi è una delle attrici più apprezzate del panorama cinematografico italiano. A 42 anni ha trovato grande successo, ma non è sempre stato tutto semplice.
Da giovanissima per poter studiare a Londra si alzava presto e andava a pulire le camere di un albergo di lusso. Una volta però ha fatto un dispetto davvero tremendo ad alcuni clienti “sporcaccioni” della struttura inglese con cui collaborava. Lo ha raccontato lei stessa durante un’intervista rilasciata a ‘Il Messaggero’, aggiungendo di non vergognarsene affatto.
“A Londra studiavo e ogni mattina, dalle sei in poi, pulivo 15-16 stanze di un albergo a cinque stelle. Quelli che spesso però non hanno lo spazzolone per il water”, ha raccontato. “Per un paio di settimane in una stanza alloggiarono degli ospiti maleducatissimi che la facevano sempre fuori dalla tazza. Uno schifo. Una mattina con lo stesso straccio con cui pulivo quello che lasciavano per terra, lucidai le tazze per il tè che usavano ogni giorno”, ha poi aggiunto.
Durante l’intervista Chiara, toscana doc, ha anche rivelato che oggi con il prestante compagno di origini svedesi Frederick Lundqvist, 46 anni, non pratica più molta intimità sotto le lenzuola. “Dopo 17 anni con lo stesso uomo ormai lo si fa poco poco…”, ha scherzato.