Chris Martin consola James Newman dopo il flop all’Eurovision

·1 minuto per la lettura

Dopo l’umiliante “zero points” all’Eurovision Song Contest, James Newman ha ricevuto un incoraggiamento da Chris Martin.

Il cantante, rappresentante del Regno Unito con il brano «Embers», ha suo malgrado riscritto la storia del festival, ricevendo una bruciante sconfitta a Rotterdam, dove non ha ricevuto neanche un voto dalla giuria di qualità, né dal televoto, piazzandosi all’ultimo posto della classifica generale.

In suo soccorso è intervenuto il frontman dei Coldplay, che lo ha consolato con una videochiamata.

«Mi ha detto di non prendere il risultato sul piano personale. Ha detto che sono stato brano e mi ha incoraggiato ad andare avanti», ha dichiarato Newman. «È un cantautore straordinario e mi ha fatto sentire molto meglio».

Ad aggiudicarsi l’ESC sono stati i Maneskin con «Zitti e buoni».

Il prossimo anno, la kermesse si svolgerà proprio in Italia: ancora da stabilire location e conduttori.