Christina Ricci: 'Giravo nuda sul set’


Christina Ricci ha rivelato che quando doveva girare scene di nudo in un film era solita stare per molto tempo senza veli sul set.
L'attrice 42enne durante una chiacchierata con "Variety" ha detto: "Una volta feci questo film in cui ero nuda per la maggior parte del tempo. E ciò che mi metteva più a disagio era il disagio delle altre persone nel vedermi nuda. Per cui quello che ho fatto, e adesso probabilmente non sarebbe permesso, è stato restare nuda sul set per tutto il tempo".
La star di Hollywood ha poi spiegato che per lei è stato proprio un modo per esorcizzare il disagio.
Presumibilmente si riferiva al film 'Black Snake Moan', in cui recitavano anche Samuel L. Jackson e Justin Timberlake.
"Era come dire: 'Non farmi sentire quella strana, come se fossi io a dovermi vergognare'. Volevo semplicemente che le persone intorno a me smettessero di avere chissà che reazione alla cosa, perché a quel punto potevo dimenticarmi di essere nuda", ha raccontato.
"E ha funzionato! Ma fu una delle poche volte in cui riuscì a sentirmi a mio agio nuda davanti alla telecamera", ha chiosato la Ricci.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli