Cibo spazzatura : quale evitare per il peso forma

Cibo spazzatura : quale evitare per il peso forma

Ognuno ha prima o poi voglia di qualcosa di gustoso e allora si abbuffa di merendine, patatine, coca cola, ecc. Tutti questi alimenti confluiscono nel cosiddetto cibo spazzatura che è seriamente dannoso per il fisico e non aiuta a stare in forma. Ecco perché bisogna evitarlo e gli effetti che apporta all’organismo.

Cibo spazzatura

Con questo termine si fa riferimento al cosiddetto junk food, ovvero tutti quegli alimenti grassi e pieni di zuccheri, oltre che ipercalorici che sono deleteri per dimagrire e rimettersi in forma. Bisogna assolutamente evitarli soprattutto se si vuole perdere i chili in eccesso e dimagrire. Sicuramente ne avete sentito parlare tantissime volte, ma non sapete quali sono gli alimenti che rientrano in questa categoria e vanno evitati.

Con il termine cibo spazzatura s’intende tutti quegli alimenti che sono tipicamente industriali e si caratterizzano per un elevato apporto di calorie e un basso valore nutrizionale, quindi non adatto per una dieta o dimagrimento. Fanno parte di questa categoria tutti quegli alimenti che sono poveri in vitamine, acidi grassi e che sono ricchi di colesterolo, zuccheri raffinati e anche sale da cucina.

Sono alimenti che risultano inappropriati per la crescita dei bambini e anche per gli adulti dal momento che è la causa principale di patologie e problemi vari, oltre a essere il responsabile principale dell’obesità, malattia che è sempre più preoccupante, a cominciare dai piccoli. Inoltre, il consumo eccessivo di cibo spazzatura porta il diabete e anche patologie che interessano il sistema cardiovascolare.

Il cibo spazzatura, compreso anche fritti e alimenti ricchi di sale incidono sul corpo causando problemi seri e preoccupanti per il benessere. I livelli bassi di vitamine e Omega 3 portano anche a una riduzione delle funzioni cerebrali, come dimostra anche uno studio condotto negli Stati Uniti.

Cibo spazzatura: cosa evitare

Per una dieta equilibrata e bilanciata, si consiglia di evitare tutti quegli alimenti che non sono adatti e che sono una conseguenza dell’aumento del girovita. Le bevande gassate non sono adatte in quanto ricche di zuccheri che non apportano nessun valore nutrizionale. Una lattina di bevande gassate ha circa 150 calorie che influiscono sull’obesità, il diabete, ecc. Inoltre, sono ricche di coloranti alimentari che causano problemi ai reni e all’apparato digerente.

Le patatine fritte, le regine del cibo spazzatura, vanno assolutamente evitate, poiché ricco di condimenti e fritti, oltre che di tantissimo sale. Un alimento che si consuma tantissimo, ma del quale non bisogna eccedere e cercare di evitarlo. Non solo le patatine fritte dei fast food, ma anche quelle in bustina hanno gli stessi effetti.

I classici prodotti da forno, come brioches e merendine che i bambini e anche gli adulti consumano a colazione e merenda sono dannosi per la salute, dal momento che contengono tantissimi grassi idrogenati, zuccheri e altri additivi alimentari. Comportano problemi cardiovascolari, oltre a un notevole aumento dell’obesità, soprattutto infantile.

Le sottilette e le fettine di formaggio con cui farciscono panini e tramezzini ha un notevole impatto negativo sulla dieta e la forma fisica. Si tratta di alimenti ricchi di addensanti e conservanti per cui è bene evitarli per uno stile di vita che sia il più sano possibile.

Il miglior integratore dimagrante

Per tornare in forma, oltre a evitare il cibo spazzatura, si consiglia una alimentazione sana d’associare con un prodotto naturale. Un integratore, particolarmente consigliato da esperti e consumatori, che si differenzia da altri in commercio, è Piperina & Curcuma Plus. Un integratore che ha le seguenti proprietà:

  • Brucia le calorie in eccesso
  • Aumenta il metabolismo e l’azione dei succhi gastrici favorendo il processo digestivo
  • Dona sazietà e riduce il senso di fame permettendo di non arrivare affamati ai pasti principali della giornata
  • Depura intestino, fegato e reni consumando la forma a lungo.

Questo integratore 100% naturale, a differenza di altri, sta ottenendo numerosi consensi e parere positivi grazie ai benefici riscontrati e alla sicurezza di utilizzo,

Un integratore, notificato come sicuro e sano anche dal Ministero della Salute, particolarmente efficace e affidabile da consumare in una dieta in quanto aiuta a dimagrire in modo sano. Possono assumerlo tutti, tranne le donne in gravidanza e chi ha problemi gastrointestinali. Si raccomanda di assumerne una compressa prima dei pasti principali insieme a un bicchiere d’acqua in modo d’attaccare immediatamente le cellule adipose e impedire che si riformino.

Per chi volesse saperne di più, può cliccare qui

Non ha controindicazioni particolari o effetti collaterali dal momento che si basa sui seguenti ingredienti naturali:

  • Piperina: presente nel pepe nero, a cui dona il tradizionale gusto piccante, stimola il metabolismo e l’azione dei succhi gastrici, consentendo di bruciare le calorie in maniera più veloce ed efficace
  • Curcuma: conosciuto come lo Zafferano delle Indie, per il suo colore giallo e per essere una spezia molto usata nella cucina orientale, presenta proprietà disintossicanti e detox, dal momento che depura l’organismo eliminando le scorie e le tossine in eccesso, permettendo di dimagrire ancor più rapidamente
  • Silicio Colloidale: è un ingrediente poco noto, ma che protegge i tendini, la pelle e le ossa; all’interno dell’integratore, possiede l’importante funzione di aumentare le prestazioni della piperina e della curcuma, migliorando l’efficacia del prodotto.

Essendo un prodotto originale ed esclusivo, non è disponibile nei negozi fisici o siti di e-commerce online. L’unico modo per acquistarlo è tramite il sito ufficiale del prodotto, compilare il modulo con i propri dati che sono trattati nel rispetto della privacy e attendere la chiamata dell’operatore per la conferma dell’ordine. Il prodotto è in promozione stagionale al costo di 49 € per 4 confezioni invece di 196 € con spedizione gratuita. Il pagamento si effettua sia con carta di credito o Paypal, ma anche in contrassegno, ossia in contanti al corriere al momento della consegna.