Circolare ministero, Delta 70% entro inizio agosto

·1 minuto per la lettura

"Sulla base delle ultime evidenze disponibili, si prevede che in Europa il 70% delle nuove infezioni da Sars-CoV-2 sarà dovuto alla variante Delta (B.1.617.2) entro l'inizio di agosto e il 90% entro la fine di agosto". Lo ricorda il ministero della Salute, che nella circolare 'Allerta internazionale variante Delta: incremento dei casi Covid-19 in diversi Paesi europei' riporta le stime già diffuse dal Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (Ecdc).

"Qualsiasi allentamento durante i mesi estivi della severità delle misure non farmacologiche in atto nell'Ue/Spazio economico europeo all'inizio di giugno, senza un contemporaneo aumento dei livelli di vaccinazioni complete nella popolazione - si legge nel documento firmato dal direttore generale Prevenzione, Giovanni Rezza - potrebbe portare ad un repentino e significativo aumento dei casi Covid-19 giornalieri in tutte le fasce d'età, e soprattutto in quelle sotto i 50 anni, con un incremento associato dei ricoveri e decessi".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli