Claudia Gerini: citata in giudizio con l'accusa di furto in concorso

·1 minuto per la lettura

Claudia Gerini è finita in tribunale con l'accusa di furto in concorso.

Al centro della disputa legale si trova il cellulare del paparazzo Maurizio Sorge, in possesso di alcune foto e di un video, sottratto nel 2017 dall'attrice: ovvero quando la Gerini era sentimentalmente legata al modello Andrea Preti.

Claudia è finita a processo perché insieme all'ex compagno Preti è accusata di aver sottratto il cellulare a Sorge dopo una lite piuttosto accesa.

I fatti risalgono all'aprile 2017, periodo in cui l'attrice si trovava a Bisceglie per il tour teatrale dello spettacolo "Storie di Claudia".

In quell'occasione era stata il soggetto di una paparazzata, che aveva scatenato la discussione. Il processo è iniziato il 5 ottobre, e come riportato dalla sezione Bari di Repubblica, l'avvocato dell'attrice ha chiesto che venga affrontata la causa con il rito abbreviato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli