Claudia Gerini vuole altri figli: «Mi piacerebbe prendere un bimbo in affido»

·1 minuto per la lettura

Claudia Gerini vorrebbe altri figli.

L'attrice romana è già madre di Rosa, 17 anni, nata dal rapporto con l'ex marito Alessandro Enginoli, e di Linda, 12, nata dall'unione con Federico Zampaglione, il leader dei Tiromancino.

Per l'attrice l'ideale sarebbe ora un'adozione, ma la legge italiana non consente nessuna chance ai genitori single.

«Vorrei altri tre figli di quattro o otto anni. Solo che ho quasi 50 anni, non ho un marito: mi sono posta il problema, ho pensato che mi piacerebbe prendere un bimbo in affido», racconta Claudia Gerini a Il Corriere della Sera.

«Ne ho parlato con le figlie. È importante che siano d'accordo. Loro? Va bene. Si sono subito spostate sulle cose pratiche, tipo dove lo facciamo dormire... Il fatto è che, essendo single, non posso chiedere un'adozione, ed è incredibilmente assurdo che in un Paese civile - riflette la Gerini - una donna che vuole dare amore a un bambino, che ha la disponibilità economica e spazio in casa, non possa farlo. Perché un bambino deve stare in un orfanotrofio anziché con una mamma che gli vuole bene? Vorrei tanto che si aprisse un caso: magari, se la battaglia la fa un'attrice, ha più eco».

All'estero, soprattutto negli Stati Uniti, lo showbiz è puntellato di madri single che crescono i figli sole: da Charlize Theron, che ha adottato da single due bambini, a Linda Evangelista, che sta crescendo da sola il figlio ripudiato del milionario François-Henri Pinault, passando per Sandra Bullock, che aveva aveva avviato le pratiche per adottare due bambini quando era ancora sposata col costruttore Jesse G. James.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli