Claudio Baglioni su Uà: «È il primo show della mia vita e potrebbe essere l'ultimo»

·1 minuto per la lettura

Claudio Baglioni sta ultimando le prove per "Uè".

L'atteso lifeshow in tre puntate del cantante romano è in arrivo da sabato 4 dicembre su Canale 5.

Ad attendere il pubblico ci sarà un «un affresco totale sia di vita vera sia di arte varia» diretto da Giuliano Peparini.

«Cosa mi diverte? Il fatto che questo sia il primo show della mia vita e potrebbe anche essere l'ultimo! Ho fatto tanta televisione, però sono sempre stato uno degli interpreti, mai anche la materia che si stava raccontando. Mi ha appassionato fare un percorso della memoria, viaggiare dentro certi ricordi, ripescare aneddoti curiosi, sorprendenti, e raccontarli spettacolarizzandoli», ha dichiarato Claudio Baglioni a TV Sorrisi e Canzoni parlando dello spettacolo in arrivo.

«Assemblare tutto è stato difficile - ammette l'ex direttore artistico di Sanremo -. Non a caso il mio primo collaboratore è Giuliano Peparini, uno dei più grandi registi, ideatori, con una straordinaria fantasia e un gusto estetico unico. E quando ti parlo di spettacolarità... è una minaccia, oltre che una promessa (ride)».

Dopo l'appuntamento con "Uè" Baglioni dal 24 gennaio 2022 ripartirà per il suo tour "Dodici note solo", con 56 date nei teatri lirici di tutta Italia.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli