Come aiutare tuo figlio a superare i problemi... senza il tuo aiuto

·2 minuto per la lettura
aiutare il bambino a superare i problemi da solo
aiutare il bambino a superare i problemi da solo

Va bene lottare: potete aiutare il bambino a superare i problemi da solo dandogli la possibilità di provare e fallire. Come genitori, vorremmo poter far sparire tutti i problemi dei nostri figli. Tuttavia, per quanto fantastico possa sembrare, i bambini imparano abilità importanti lavorando sui problemi da soli. Invece di affrettarsi a intervenire, aiutate vostro figlio a trasformare le sue lotte in opportunità di apprendimento.

Inoltre, queste strategie sono ottime anche per apprendere l’autocontrollo, un’altra sfaccettatura essenziale.

Osservate

Quando vedete vostro figlio in difficoltà, fate un respiro profondo e un passo indietro. Chiedetevi: ha bisogno del nostro aiuto? Se è caduto e ha un ginocchio sanguinante, probabilmente ha bisogno della vostra assistenza e del vostro conforto. Se è frustrato perché ha gettato tutti i suoi peluche dietro il divano, concedetegli qualche minuto per cercare di risolvere il suo problema. Aspettando un po’, date a vostro figlio la possibilità di sviluppare le capacità di recupero.

Fare domande

A volte è sufficiente dare a vostro figlio lo spazio per risolvere un problema. Altre volte, avrà bisogno di una guida. Fare domande può essere un ottimo modo per aiutarlo senza prendere il controllo del suo problema. Supponiamo che vostro figlio sia arrabbiato perché ha perso un giocattolo. Invece di cercare di trovarlo, aiutatelo a riflettere su dove potrebbe essere. Fate domande come: “Dove l’hai visto l’ultima volta?” o “Dove potresti averlo lasciato?”.

come aiutare il bambino a superare i problemi da solo
come aiutare il bambino a superare i problemi da solo

Riflettere

Può essere difficile pensare chiaramente quando siamo turbati. Sul momento, può essere difficile per vostro figlio risolvere un problema. Tuttavia, questo non significa che non sia possibile. Dopo che vostro figlio si è calmato, passate un po’ di tempo a discutere e riflettere sull’accaduto. Insegnategli a fare un piano nel caso in cui si presenti un problema simile.

Incoraggiare una mentalità di crescita

Parlate degli errori come opportunità di apprendimento. Nelle riflessioni e nel momento, aiutate vostro figlio a vedere che ci possono essere lezioni in ogni lotta. Invece di evitare le cose difficili, abbracciatele. Parlate delle vostre sfide e di ciò che avete imparato – o state imparando – affrontandole. Creare una cultura dell’apprendimento insieme aiuta entrambi a sviluppare la perseveranza e le capacità di riflessione. Inoltre, aiutare il bambino a superare i problemi da solo è uno splendido modo per crescere un bambino indipendente.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli