Come camminare correttamente per evitare problemi di salute

·2 minuto per la lettura
postura corretta piedi
postura corretta piedi

I piedi sono la parte anatomica su cui poggia il corpo ed hanno molte funzioni, tra cui quella di mantenere una postura corretta, fondamentale per la nostra salute. Assumere quindi una postura dei piedi corretta si ripercuoterà sul nostro benessere fisico.

Postura corretta dei piedi: qual è?

I piedi sono un ricettore posturale responsabili delle modificazioni delle curve vertebrali in posizione eretta. Di solito non vengono mai presi molto in considerazione, ma proprio dai piedi possono avere origine differenti dolori che coinvolgono la schiena e l’apparato locomotore.

Nei piedi sono presenti tantissimi recettori, grazie ai quali il cervello orienta il nostro corpo nello spazio e fa assumere al corpo stesso una determinata postura. Infatti, proprio la simmetria o asimmetria dell’appoggio plantare determina l’orientamento sia del bacino e sia della colonna vertebrale.
I piedi, quindi, possono assumere posture sbagliate nell’appoggio al suolo e ciò porta ad alterazioni posturali, algie, dolori muscolari e articolari.

Anomalie podaliche e conseguenze posturali

Ad ogni anomalia podalica corrispondono dei dolori precisi lungo la schiena e alle gambe. L’appoggio in varismo si ha quando i piedi appoggiano verso l’esterno, mentre l’appoggio in valgismo si ha quando l’appoggio è sulla parte interna.

Il piede piatto, invece, si ha quando tutto il piede appoggia al suolo, mentre il cosiddetto piede da ballerina si ha quando i piedi non appoggiano la parte della volta plantare e può essere causa di problemi legati all’attrito con la calzatura.

Infine, i piedi disarmonici sono quelli che hanno due appoggi differenti uno dall’altro.

Trattamento

Data l’importanza che giocano i piedi nella nostra salute, è importante effettuare una visita posturale-baropodometrica, per accertare che i dolori a schiena e gambe non dipendano proprio da un appoggio scorretto.

Una volta accertato il tipo di appoggio plantare, è possibile correggere i difetti attraverso diversi metodi. Le solette aiutano infatti a ritrovare la postura corretta dei piedi, facendo scomparire nel tempo i dolori posturali.

Tra le principali tipologie, vi sono le solette classiche, quelle di riprogrammazione posturale, quelle miste e le propriocettive.