Come conservare i limoni in frigo

Giovane donna prende un limone dal frigo (Getty Images).

Come conservare perfettamente i limoni? Questo quesito è molto comune, soprattutto in estate, stagione durante la quale si utilizzano più spesso gli agrumi, non solo per la realizzazione di piatti ma anche per la preparazione di bevande fresche e dissetanti.

Ecco allora che in questo articolo vogliamo raccogliere qualche consiglio utile per evitare di far andare a male i limoni, che non sono particolarmente economici e che in generale possono sempre servire in cucina.

Quanto durano i limoni a temperatura ambiente?

Una volta acquistato, un sacchetto di limoni può sopravvivere a temperatura ambiente per circa una settimana: l’importante è tenerli lontani da fonti di luce e calore. L’ideale sarebbe di riporli in un cestino da frutta, o contenitore, evitando di ammassarli uno sull’altro.

Il rischio della conservazione in frigo

Quando vengono posti nel frigorifero, i limoni, se non vengono conservati bene, cambiano colore, si ricoprono di muffa, perdono succo e sapore e infine marciscono, diventano inutilizzabili e di fatto rischiano di intaccare gli altri alimenti freschi all’interno dell’elettrodomestico.

Come conservare il limone intero

Basta mettere i limoni in sacchetti di plastica sottovuoto e con chiusura ermetica, e riporli nei piani medi del vostro frigorifero. In questo modo la durata minima di un limone arriva addirittura a un mese, senza perdere tuttavia odore, sapore e consistenza.

Come conservare il limone tagliato

Se si taglia a metà un limone e ne si utilizza solo una parte, la restante metà, anche se conservata in frigorifero, a contatto con l’aria tende ad ammuffirsi.

Ecco alcune soluzioni:

  • Il consiglio è di coprirli con pellicola trasparente e riporli in frigo. In questo modo il prodotto non perderà troppa acqua, evitando il processo di ossidazione. In ogni caso si consiglia di consumare questi alimenti entro i 3 giorni dal taglio.

  • Per risolvere il problema, riporre il limone tagliato, con la parte interna capovolta in un bicchiere con un po’ di acqua fredda e lasciarlo in frigorifero.

    In questo modo, il limone si manterrà fresco per una settimana. Un altro ottimo sistema è quello di tagliare i limoni a spicchi e poi congelarli negli appositi sacchetti.

La spremitura

Un altro modo per consumare i limoni è la spremitura. Il succo (o spremuta) di limone fresco è un toccasana per la linea e la salute. Si può conservare la bevanda in frigo per circa 3-4 giorni, senza che perda sapore e proprietà.