Come contrastare l’emicrania: sintomi, cause e rimedi

emicrania

L’emicrania è la forma di mal di testa più comune: in Italia sono circa 7 milioni le persone che ne soffrono. Ma di cosa si tratta? Scopriamo quali sono i sintomi e le cause principali e come combatterla con rimedi naturali.

Emicrania: cause e sintomi comuni

L’emicrania colpisce solo una metà della testa e il dolore può essere molto forte. Di solito è accompagnato da altri sintomi come vomito, nausea, fotofobia e insonnia. Tuttavia, bisogna specificare che ci sono due tipi di emicrania:

  • Emicrania senza aura, che prevede un forte dolore ad un solo lato della testa provocato anche da piccoli movimenti;
  • Emicrania con aura, il cui dolore in questo caso è associato a disturbi caratteristici come formicolii alle braccia o figure luminose che solitamente precedono il dolore alla testa.

Gli episodi sintomatici possono avere una durata che va da poche ore fino ad alcuni giorni. Talvolta inoltre è possibile che si verifica la cosiddetta emicrania silente, che non presenta alcun dolore mentre invece si avverte una forte sensazione di vertigine.

Sono tante le cause che possono favorire l’insorgere dell’emicrania. Tra le più importanti ci sono sicuramente fattori come un forte stress o ansia. Può essere causata anche da determinati alimenti come cibi grassi, latte, agrumi e anche cioccolato. Talvolta anche da stimoli ambientali, ad esempio un’eccessiva esposizione al sole, il fumo di sigarette oppure odori e rumori particolarmente forti. Inoltre possono incidere anche inquinamento atmosferico e cambiamenti improvvisi delle condizioni climatiche.

Rimedi naturali efficaci

Tra i possibili rimedi c’è indubbiamente un’alimentazione corretta. Infatti una buona dieta può essere un metodo efficace perciò va incrementato il consumo di alimenti con all’interno selenio, zinco e rame e quindi funghi, cereali, tuorlo d’uovo, fegato. Inoltre bisogna sempre assicurarsi di consumare abbastanza verdura e soprattutto alimenti contenenti vitamina B6 e vitamina E. Tra le cause che possono essere alla base dell’emicrania c’è poi la disidratazione: è fondamentale quindi restare sempre ben idratati per purificare il corpo.

Per alleviare i sintomi dell’emicrania può essere utile anche l’aromaterapia. In particolare, possono essere efficaci oli essenziali di anice, adatti all’emicrania provocata da eccessi alimentari, oppure oli essenziali di arancia, indicati invece in caso di stress. Inoltre per l’emicrania da menopausa possono essere utili gli oli essenziali di cipresso mentre nel caso la causa fosse l’attività ormonale femminile sono indicati gli oli essenziali di gelsomino.

Rilassarsi potrebbe essere un metodo efficace per cercare di eliminare il fastidioso problema. In questi casi è consigliabile fare un bagno caldo o meditazione, in modo da ritrovare la giusta calma. Inoltre l’attività fisica costante e corretta permette di favorire la produzione di endorfine, ovvero delle sostanze prodotte dal cervello che hanno un potente effetto analgesico, consentendo dunque di ridurre sensibilmente il dolore e migliorare la qualità del sonno.