Come creare il perfetto look da gentleman inglese

Di Anna Maria Giano
·3 minuto per la lettura
Photo credit: Tim Graham - Getty Images
Photo credit: Tim Graham - Getty Images

From Esquire

Il gentiluomo indossa il completo in campagna. Principe di Galles, colori scuri che riflettono l'ambiente circostante, gilet anche in casa per ogni evenienza, perché non si sa mai chi si presenta alle 17. In città, il British gentleman per eccellenza si veste come in un film di Guy Ritchie, impeccabile anche se fuori vede il mondo in fiamme. Copiare quello stile raffinato e perfettamente costruito che caratterizza il vero inglese è un'impresa che richiede una notevole dose di pignoleria, senza mai tralasciare alcun dettaglio o particolare, si tratti dell'accessorio, dell'abbinamento di stoffe e colori. Per rendere più semplice il compito di creare un look sofisticato, si parte concentrandosi su 5 capi fondamentali, immancabili nel guardaroba del vero gentiluomo di campagna.

Blazer in misto cotone e lino MP Massimo Piombo

Un classico blazer dall'estetica country ma sempre formale, realizzato da MP Massimo Piombo in un morbido misto cotone e lino. Dal design tradizionale enfatizzato dalla presenza di un motivo check Houndstooth in gradazioni di marrone e beige, il capo presenta un importante revers strutturato e ampie tasche laterali, con vita sagomata che slancia la figura, da indossare quotidianamente in ufficio così come per il tempo libero.

Gilet in lana e tweed Purdey

Il perfetto look da gentleman comprende, categoricamente, un gilet sotto-giacca, in tonalità coordinate a quelle di blazer e pantaloni. Purdey propone un design vintage, con collo alto e vestibilità regular, realizzato seguendo i dettami della tradizione sartoriale scozzese. In misto lana, cashmere e tweed color verde muschio, è ideale da indossare soprattutto nei giorni più freddi, quando si necessita di una dose di calore extra. Con tasche a filetto e chiusura a bottoni, è un capo classico e dall'allure vintage che dona un tocco di eleganza a ogni look.

Pantaloni corduroy marrone caramello Beams

A metà strada fra il classico e lo sportivo, questo pantalone Beams è uno di quei capi da indossare per l'ipotetica passeggiata mattutina, emblema di uno stile countryside che è formale ma pratico. In velluto color caramello con lavorazione a costine sottili, il modello presenta 5 comode tasche e una chiusura con zip e bottone. Con gamba dritta e vestibilità regular, i pantaloni Beams si possono indossare sia con un look d'ispirazione British che in contesti più casual con maglione girocollo e sneakers.

Camicia Oxford a righe verticali Arpenteur

La camicia del vero gentleman non è mai in total-white, a meno che l'occasione non lo richieda. Per il suo stile da tutti i giorni, l'inglese preferisce modelli fantasia basic ma sempre con un gusto particolare per l'originalità, abbinandoli sapientemente con il resto dei capi. La camicia Arpenteur non presenta particolari grafiche estorse, ma la semplice aggiunta di sottili righe blu sulla base in cotone bianco conferisce all'insieme un'estetica più sofisticata, senza contare che la presenza di un taschino sul petto è simbolo e conferma di una costante attenzione al dettaglio.

Stivaletti foderati Hunter

La stringata va bene per le circostanze più formali, ma il vero gentiluomo inglese si distingue per la sua capacità di essere impeccabile anche quando circondato da agenti climatici avversi. Per questo, ogni casualità imprevista viene scongiurata indossando un classico paio di stivaletti in gomma, apparentemente in contrasto con l'approccio sofisticato del look, ma in realtà perfettamente amalgamati. Hunter è il marchio di stivali prediletto dalla famiglia reale, di conseguenza non ci si esime dal seguirne la volontà e si opta per una calzatura polacchina con interno foderato ed esterno in gomma nera e verde oliva. Realizzate artigianalmente, sono idrorepellenti e rifinite con sottopiede imbottito per una calzata comoda e pratica.