Come cuocere le triglie al forno senza errori

Di Redazione Digital
·4 minuto per la lettura
Photo credit: Proformabooks - Getty Images
Photo credit: Proformabooks - Getty Images

Le triglie al forno sono il modo migliore per mangiare questo pesce. Si tratta, infatti, di un pesce di mare dalle carni estremamente delicate e molto grasse, motivo per cui la cottura in forno permette di farle asciugare e gustarle nel modo ottimale.

Come è noto la triglia è un pesce abbastanza spinoso, per cui armatevi di santa pazienza quando è il momento di mangiarle.

Si possono fare anche i filetti di triglie al forno utilizzando una delle ricette che proponiamo a seguire: in questo caso tutto quello che andrebbe all'interno del pesce è possibile cospargerlo sui filetti, quasi a farne una crosta.

Come cucinare le triglie al forno

Le ricette delle triglie al forno sono varie: si va dalle classiche triglie al cartoccio alle più elaborate triglie con pomodorini (che, a voler essere precisi, si chiamano triglie alla genovese). Volete sapere altri modi per come cuocere le triglie al forno? Provate la ricetta delle triglie al forno ripiene o quella con uvetta e pinoli: una vera bontà!

Triglie al cartoccio in forno

Ingredienti per 4 persone

  • 4 triglie (circa 300 g ognuna)

  • 1 spicchio d'aglio

  • origano

  • pangrattato

  • prezzemolo

  • succo di limone

  • olio extravergine di oliva

  • sale

  • pepe

Preparazione

Pulite e lavate le triglie. Rosolate 4 cucchiai di pangrattato con un filo di olio e, appena è imbiondito, mescolatelo in una ciotola con una manciata di prezzemolo, tritato molto finemente, lo spicchio d'aglio, 1 cucchiaino di succo di limone, un pizzico di origano, quindi regolate di sale e pepe.

Mettete le triglie, una per una, su altrettanti fogli di alluminio da cucina leggermente unti di olio, cospargetele con il composto, quindi avvolgete bene i cartocci e cuocete in forno a 200 gradi per 20 minuti.

Una volta cotte, servite subito con i cartocci ancora chiusi.

Una variante? Potete riempire le triglie con un trito di pancetta, aglio e rosmarino, quindi salatele e pepatele, ungetele e chiudetele nel cartoccio.

Triglie al forno con pomodorini

Ingredienti per 4 persone

  • 400 g di pomodorini

  • 20 g di funghi porcini secchi

  • 4 triglie da circa 300 g l'una

  • acciughe sotto sale

  • cipolla

  • prezzemolo

  • semi di finocchio

  • vino bianco secco

  • olio

Preparazione

Ammollate e strizzate i funghi porcini e tritateli con mezza cipolla, una manciata di prezzemolo, 1 cucchiaino di semi di finocchio e 2 acciughe ben dissalate.

Fate soffriggere il trito con un filo di olio in una pirofila per 5 minuti, unite i pomodorini tagliati a dadini e sfumate con un bicchierino di vino bianco sobbollito per 3 minuti.

Lasciate cuocere a fuoco basso per 20 minuti, quindi adagiatevi le triglie pulite e lavate e mettete tutto in forno a 200 gradi per un quarto d'ora.

Il sale non è previsto perché ci sono le acciughe ma, se volete, potete aggiungerlo.

Triglie al forno con uvetta e pinoli

Ingredienti per 4 persone

  • 4 triglie (da circa 300 g ognuna)

  • 150 g di uvetta

  • 70 g di pinoli

  • aceto di vino bianco

  • olio extravergine di oliva

  • sale

  • pepe

Preparazione

Pulite e lavate le triglie e disponetele in una pirofila una accanto all'altra, contrapponendo testa e coda. La pirofila deve essere abbastanza capiente sì da poter formare un solo strato con le triglie.

Irroratele con un filo d'olio e uno di aceto, regolate di sale e pepe e cospargete le triglie con i pinoli e l'uvetta (precedentemente ammollata e strizzata).

Fate cuocere le triglie a fuoco basso per una decina di minuti, quindi passatele in forno a 170 gradi fino a quando l'aceto non sarà completamente evaporato. Sfornate e servite.

Triglie ripiene al forno

Ingredienti per 4 persone

  • 4 triglie (da circa 300 g ognuna)

  • 1 spicchio d'aglio

  • pangrattato

  • prezzemolo

  • peperoncino piccante

  • olio extravergine di oliva

  • sale

  • Preparazione

In una ciotola amalgamate 150 g di pangrattato con 1 spicchio d'aglio, tritato insieme a un mazzetto di prezzemolo, un pizzico di peperoncino e 2 cucchiai di olio. Regolate di sale e lasciate riposare il composto per un'ora.

Nel frattempo pulite e lavate le triglie, quindi apritene il ventre.

Terminato il tempo di riposo, farcite le triglie con l'impasto e mettetele in una pirofila unta con olio.

Cuocetele in forno a 180 gradi per 10/12 minuti e servitele quando saranno tiepide.