Come curare la tosse quando si è in dolce attesa

come curare tosse gravidanza

La tosse in gravidanza non è un disturbo da sottovalutare, in quanto durante i 9 mesi di attesa il corpo della donna è più esposto ai malanni di stagione. Inoltre, le difese immunitarie della futura mamma sono messe a dura prova e non è rara un’infezione delle vie aeree. Come curare e quali sono i rimedi naturali più efficaci per la tosse in gravidanza?

Tosse in gravidanza: i rimedi naturali

I sintomi con cui si presenta la tosse in gravidanza non sono diversi da quella di una normale tosse, che spesso è accompagnata da raffreddore, naso chiuso e mal di gola. Secondo gli esperti le future mamme temono che gli starnuti o i colpi di tosse in gravidanza possano essere pericolosi per il feto. In realtà, non c’è nulla da temere, perché il bebè li avvertirà come delle dolci oscillazioni. Per la donna in dolce attesa, invece, la tosse può essere molto fastidiosa, soprattutto perché potrebbe accentuare eventuali piccoli dolori già presenti. La cosa importante è evitare che la tosse sfoci in febbre. Il feto, infatti, è protetto dalla placenta che tiene alla larga virus e batteri. Purtroppo, può capitare che questa si laceri lasciando quindi infiltrare i virus. Che si tratti di tosse secca, grassa o stizzosa, è bene non ricorrere a farmaci durante la gravidanza. Infatti, prima sarebbe meglio tentare di curarla con rimedi naturali. Quali sono i rimedi naturali per il trattamento della tosse in gravidanza?

Prima di assumere qualsiasi tipo di farmaco, sciroppo o altro rimedio omeopatico o naturale è bene comunque rivolgersi al proprio medico di famiglia, al ginecologo oppure al farmacista.

Attenzione alla propoli

La propoli è un prodotto naturale sconsigliato però in gravidanza in quanto non esistono dati circa il suo utilizzo in questo particolare periodo di vita della donna e quindi non se ne conoscono gli effetti sul feto. Inoltre, la propoli è spesso formulata con soluzione alcolica che potrebbe risultare pericolosa per il bambino.

I rimedi della nonna

Sempre utili e efficaci sono i rimedi della nonna o naturali usati da una vita per il trattamento di malesseri e malanni da raffreddamento. Per raffreddore o tosse, in gravidanza meglio affidarsi a semplici soluzioni casalinghe, come:

  • bere molti liquidi;
  • fare fumenti o suffumigi con acqua calda e sale grosso o bicarbonato;
  • bere latte caldo o altre bevante dolcificate con miele;
  • bere infusi al timo che è un ottimo sedativo naturale per la tosse;
  • fare gargarismi con tè alla salvia;
  • preparare un tè o una tisana a base di zenzero e limone;
  • preparare una camomilla con la quale effettuare le inalazioni o da bere prima di dormire.

Sciroppo alla cipolla

Tra i rimedi naturali consigliati per curare la tosse in gravidanza, vi è anche lo sciroppo di cipolla, in quanto lenitivo, antibatterico ed espettorante. Si ottiene facendo macerare per qualche ora una cipolla tagliata a fettine e cosparsa con qualche cucchiaio di zucchero. L’assunzione consigliata è di 4-6 cucchiaini al giorno.