Come far sentire il partner speciale dopo aver avuto un bambino

far sentire il partner speciale
far sentire il partner speciale

Far sentire il partner speciale dopo aver avuto un bambino è una delle cose più importanti in assoluto. Esistono diversi modi per aiutarlo a sentirsi parte integrante di questo nuovo e meraviglioso processo. Ecco cosa potreste fare…

Modi per far sentire il partner speciale dopo aver avuto un bambino

Organizzate una serata, anche se non potete andarci subito

Avere qualcosa di speciale da aspettare, solo voi due, vi farà sentire come se ci fosse una luce alla fine del tunnel. È così facile perdersi nella frenesia quotidiana di avere un neonato. È sempre utile avere qualcosa da aspettare con ansia! Anche una serata a casa sarebbe un bel cambiamento di ritmo in questi tempi incerti. Ordinate un bel tagliere di salumi e una bottiglia di vino, e fate un gioco da tavolo o guardate un film preferito mentre il bambino dorme!

Fate una lista delle faccende domestiche

Una lista permetterà al vostro partner di occuparsi delle faccende interne ed esterne alla casa. Questo alleggerirà quello che potrebbe essere percepito come un “assillo” a fare le cose. Cancellare le voci da un elenco li aiuterà a provare un senso di soddisfazione.

Il fatto che le faccende siano delineate in modo che possano essere svolte nel loro tempo libero li aiuterà a sentirsi più padroni della situazione. Potete anche fargli sapere se qualcosa è più urgente!

come far sentire il partner speciale
come far sentire il partner speciale

Alimentazione del bambino

Se allattate al seno, o anche se non lo fate, assicuratevi che il vostro partner abbia l’opportunità di dare il biberon al bambino di tanto in tanto. Dare da mangiare al bambino è un momento di legame così speciale. Lasciate che il vostro partner abbia la possibilità di trascorrere un po’ di tempo tranquillo e a tu per tu con il vostro bambino.

Scegliete un compito da svolgere solo con il bambino

Un ottimo esempio è il momento del bagnetto. Questo compito può essere svolto solo dal vostro partner, a meno che non chieda aiuto. Dare al partner la responsabilità di un compito gli permette di gestirlo da solo, senza temere la microgestione.

LEGGI ANCHE: