Come farsi rimborsare gli acquisti su Amazon

·2 minuto per la lettura
Amazon pay: come chiedere un rimborso
Amazon pay: come chiedere un rimborso

Amazon Pay: come procedere per chiedere un rimborso? Si tratta del sistema di pagamento che Amazon mette a disposizione dei commercianti. Spesso navigando tra i negozi online troverete tra le opzioni di pagamento proprio il servizio fornito da Amazon. Il colosso dell’e-commerce sottolinea sul proprio sito che Amazon Pay può offrire alcuni vantaggi che lo distinguono da altri sistemi di pagamento. Amazon Pay è infatti ottimizzato per i dispositivi mobili, offrendo la possibilità di un checkout agevole anche da smartphone o tablet. Infine potrete usare le Skill Amazon Pay di Alexa per ordini vocali dal vostro dispositivo Echo di Amazon. Potreste, però, aver bisogno un rimborso per uno dei vostri ordini.

Amazon Pay: come chiedere rimborso

Hai acquistato un prodotto online scelgiendo come opzione di pagamento il servizio di Amazon, ma ora hai bisogno di un rimborso? Cosa prevede Amazon per gestire questo tipo di necessità? È possibile e facile richiedere e ottenere un rimborso? Trattandosi di un servizio offerto ai commercianti, gli acquisti vengono gestitii dagli stessi. Amazon Pay è un servizio di pagamento. Una soluzione offerta dal famoso e-commerce per andare incontro alle necessità di chi vende e di chi acquista.

Contattare il venditore

Per risolvere la questione Amazon consiglia di procedere contattando il venditore. La vendita è avvenuta tra cliente e venditore, Amazon Pay lavora come un tramite, quindi la soluzione più semplice è contattare chi ti ha venduto il prodotto. Spiegagli il tuo problema e accordati con lui. Amazon Pay dà al venditore la possibilità di effettuare il rimborso di un acquisto. Ovviamente ogni venditore ha le proprie regole e politiche riguardo gli stessi. Trovare una soluzione di comune accordo col venditore può sistemare il problema molto velocemente.

La procedura per richiedere il rimborso

Amazon ha una procedura specifica per contattare il venditore. Ci sono pochi semplici passi da seguire per mettersi in contatto con lui. Sarà sufficiente recarsi sul sito di Amazon Pay e accedere con l’account Amazon utilizzando le proprie credenziali. Recatevi sulla pagina La mia attività con Amazon Pay e quindi cliccate su Dettagli accanto all’ordine. Apparirà un menu dal quale scegliere il tipo di problema che volete segnalare. Infine cliccate su Invia al venditore per spedire un messaggio precompilato.

Se non trovi un accordo col venditore

Può capitare di non ricevere risposta dal venditore o di non riuscire a trovare un accordo per risolvere la questione. Amazon è consapevole di queste problematiche e si è mossa di conseguenza, fornendo un’ulteriore servizio per cercare di risolvere questo genere di disguidi. Se passano tre giorni lavorativi senza che la disputa venga risolta potete contattare Amazon Payments. Riceuta la segnalazione Amazon procedera a esaminare lo stato dell’ordine per poi adottare le misure adeguate per risolvere il problema.