Come il Coronavirus colpisce le cellule neuronali

·2 minuto per la lettura
covid sistema nervoso
covid sistema nervoso

Il Covid-19 continua a imperversare nei paesi di tutto il mondo, e col tempo che passa si ha la possibilità di registrare i sintomi e gli effetti che si manifestano tra i pazienti: quali sono, ad esempio, le conseguenze sul sistema nervoso? Leggiamo di più sugli studi che si stanno svolgendo.

Covid: conseguenze sul sistema nervoso

I pazienti colpiti dal virus spesso sviluppano nelle settimane successive alla sparizione dell’infezione, quella che viene chiamata sindrome post Covid, e che può portare con sé sintomi più o meno intensi o limitanti, e alcune conseguenze le si possono constatare anche sul sistema nervoso.

A tal proposito, gli scienziati stanno mettendo a punto degli studi per poter fare un quadro completo su tutti i possibili sintomi sviluppabili. Gli effetti sul sistema nervoso sarebbero dovuti secondo gli esperti alla molecola ACE2, un recettore attraverso cui il Covid agisce, e che è coinvolta anche nei meccanismi regolatori del respiro, della pressione e del sistema neurovegetativo.

Ma capiamo quali sono i sintomi più evidenti attraverso cui questa disfunzione si manifesta.

Sintomi neurologici post-Covid

Tra le conseguenze del Covid – oltre all’affanno, la stanchezza, ed altri – ci sono questi sintomi che interessano direttamente il sistema nervoso, e sono più o meno frequenti, e più o meno gravi.

La maggioranza dei pazienti ha presentato perdita di gusto e olfatto durante e dopo l’infezione da Sars-CoV-2, anche in maniera piuttosto seria e prolungata. Ma ancora, in molti si evidenza uno stato confusionale, vertigini, cefalee e mal di testa.

Quelli che spaventano di più, però, sono alcune patologie che sembrano svilupparsi: epilessia, ictus, danni cerebrovascolari ed emorragie cerebrali, meningite, sindrome di Guillain-Barré (paralisi progressiva), perdita della vista, afasia. Insomma, delle conseguenze dai risvolti non poco preoccupanti, sulle quali appunto è necessario approfondire.

Sintomi psichiatrici

Oltre al danno che il Covid crea alle cellule neuronali, si presentano nei pazienti dei sintomi che sono riconducibili, in questo caso, a problematiche di tipo psichiatrico. Parliamo di insonnia, perdita della memoria, ansia e depressione, che si associano allo stato confusionale.

Trattamento

Non è stato ancora individuato un trattamento per le conseguenze del Covid sul sistema nervoso, i farmaci che vengono maggiormente utilizzati sono anche quelli che servono a debellare il virus e con esso gli altri sintomi – prevalentemente corticosteroidi, anticoagulanti.