Come posso preparare mio figlio all'asilo?

·4 minuto per la lettura
asilo
asilo

L’inizio dell’asilo è un’enorme pietra miliare per voi e per vostro figlio, e voi potete aiutarlo a prepararsi in molti modi. All’asilo, i bambini imparano più le abilità sociali e di comunicazione che quelle accademiche. Quindi, invece di fargli imparare l’ABC e i numeri, concentratevi di più sulla sua capacità di cooperare, di parlare e giocare con gli altri e di seguire le indicazioni.

Ecco i modi migliori per preparare vostro figlio al suo primo grande anno di scuola.

Concentratevi sulla vita sociale di vostro figlio

Per la maggior parte della giornata scolastica di vostro figlio, si relazionerà e lavorerà con gli altri bambini, imparando a collaborare ai progetti e a condividere i giocattoli. I bambini che si trovano bene a lavorare in gruppo danno il meglio. Se vostro figlio ha frequentato la scuola materna, probabilmente è già esperto in questo campo. Se non l’ha fatto, allora considerate di iscriverlo a un’attività di gruppo come una lezione di ginnastica o di musica. Potete anche iscriverlo a un programma di campeggio part-time l’estate prima dell’inizio della scuola materna.

Cercate di incoraggiarlo a partecipare alle attività di gruppo ogni volta che si presentano, ad esempio durante le feste di compleanno. Se sapete che è riluttante a partecipare a giochi come “Sedie musicali”, fate pratica a casa con lui. Potete anche portarlo ai parchi giochi, piscine, biblioteche e altri luoghi dove può incontrare altri bambini e imparare a giocare con loro.

Aumentare la sua consapevolezza di sé

Oltre a imparare ad essere consapevoli degli altri, i bambini che iniziano la scuola materna devono essere consapevoli di se stessi. Aiutatelo a memorizzare le informazioni di base su se stesso come l’ortografia corretta del suo nome, la sua età, l’indirizzo e il numero di telefono. Dovrebbe anche essere in grado di nominare le sue varie parti del corpo. In questo modo non sarà preso alla sprovvista quando i bambini o gli insegnanti gli faranno queste domande. Se ha difficoltà a memorizzare fatti a memoria, come il suo numero di telefono, adattatelo alla melodia di una canzone che conosce.

Espandere la sua mente per frequentare l’asilo

Iniziate informalmente a insegnare al vostro bambino i numeri e le lettere durante la vostra vita quotidiana. Mentre disfate le buste della spesa, per esempio, potete contare gli articoli e chiedergli di contare con voi. Potete chiedergli di mettere le lattine in ordine di grandezza, o di metterle in ordine alfabetico se conosce già alcune sequenze di lettere. Anche conoscere i colori è utile, quindi chiedetegli di identificare i colori sui suoi vestiti, sulle scatole di cereali, ecc. In questi modi casuali, il vostro bambino acquisirà tutte le conoscenze di cui ha bisogno per iniziare l’asilo.

Dedicate un po’ di tempo anche all’insegnamento dei concetti. Capire la differenza tra parole come “stesso” e “diverso” o “più” e “meno” aiuterà il bambino a esprimere i suoi pensieri. Un altro strumento importante è l’arte di descrivere e fare distinzioni. Mettete tre arance e una banana in una ciotola e chiedetegli di scegliere quella che è diversa. Parlate delle parole “luogo”, o preposizioni, come “sotto”, “sopra”, “accanto” e “attraverso”, e delle parole che descrivono il tempo, come “prima” e “dopo”.

asilo bambino
asilo bambino

Incoraggiare l’agilità prima di andare all’asilo

Prima che i bambini possano imparare a scrivere, devono sviluppare le loro abilità motorie fini. Per aiutarlo, date al vostro bambino piccoli lavori da fare in casa che lo incoraggino a usare i muscoli delle braccia e delle dita, come aprire la posta, smistare l’argenteria, mescolare la pastella e allacciare le scarpe.

Potete anche comprare pennarelli spessi o pezzi di gesso e suggerire a vostro figlio di passare un po’ di tempo a disegnare – su un grande blocco di carta o sul vialetto. Giocare con materiali fluidi come l’acqua e la sabbia aiuterà anche la sua coordinazione. Queste tecniche lo aiuteranno particolarmente quando dovrà frequentare l’asilo.

Circondatelo di parole

Ci sono molti libri di lavoro per l’asilo disponibili, ma la maggior parte degli esperti consiglia di non usarli a meno che il bambino non li richieda specificamente. Se non lo fa, allora nutrite il suo amore per il linguaggio quando e come potete. Leggete spesso per lui durante il giorno e incoraggiatelo a inventare le sue storie mentre guarda le immagini. Potete anche chiedergli di raccontarvi una storia da scrivere. Leggete cartelloni pubblicitari, programmi televisivi, riviste, liste della spesa – qualsiasi cosa sia a portata di mano. Infine, visitate regolarmente le biblioteche e le librerie.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli