Come posso rinforzare le difese immunitarie?

·4 minuto per la lettura
rinforzare difese immunitarie
rinforzare difese immunitarie

Le difese immunitarie sono il nostro principale alleato contro l’attacco di agenti esterni come virus e batteri. Un sistema immunitario non in salute rischia di esporci a molti rischi di diversa origine.

Esistono degli accorgimenti che possono essere utili per rinforzaci quotidianamente, come introdurre dei nutrienti preziosi attraverso il cibo. Per integrare la normale alimentazione, sopperire ad eventuali carenze o per un un aumentato fabbisogno di determinate sostanze nutritive, è possibile associare degli integratori per le difese immunitarie. Su www.farmaciaigea.com è presente un vasto assortimento di integratori, sia per adulti che per bambini, a base di quei nutrienti necessari per le nostre difese come il ferro, lo zinco e le vitamine.

Quali sono i sintomi di un sistema immunitario basso?

Come possiamo intuire quando il sistema immunitario è in difficoltà e le sue difese si stanno abbassando?

L’abbassamento delle difese immunitarie può essere segnalato da disturbi più o meno lievi che possono incidere sulla qualità della vita. Quindi raffreddori, mal di gola e mal di testa ricorrenti possono essere tra i principali campanelli di allarme di un sistema immunitario in difficoltà. Anche un continuo senso di stanchezza, che dura per tutto il giorno con un picco alla mattina, oppure debolezza o apatia possono essere delle ulteriori conseguenze che qualcosa non sta procedendo per il verso giusto.

Attenzione anche alla salute di pelle e capelli: se vediamo la nostra pelle più secca e disidratata e una maggiore caduta di capelli, dobbiamo iniziare a correre al riparo e invertire la rotta.

Perché le difese immunitarie si indeboliscono?

Sono molte le cause non patologiche che possono portare ad un indebolimento delle difese immunitarie. Vediamo quelle più frequenti:

  • Dieta scorretta: ovvero un’alimentazione ricca di grassi, pasti pesanti e con una carenza di vitamine e di quei nutrienti analizzati in precedenza;

  • Stress: una vita stressante ci porterà via molta energia e darà il via ad una serie di sintomi più o meno gravi;

  • Vita sedentaria: c’è una correlazione anche tra chi pratica una vita sedentaria, con assenza di attività fisica, con l’abbassamento delle difese immunitarie;

  • Insonnia e disturbi del sonno: è importante riposare bene e sforzarsi nel dormire 8 ore a notte;

  • Invecchiamento: l’avanzare dell’età comporta una minor produzione di vitamina B12 e globuli bianchi.

Cosa assumere per aumentare le difese immunitarie?

I nutrienti necessari per aumentare le difese immunitarie si trovano in molti cibi, o possono essere assunti, come già detto, tramite degli integratori. Analizziamoli:

  • La vitamina A, presente negli spinaci, nella zucca, nella cicoria e nelle albicocche rinforza le mucose, i capelli e protegge i polmoni dalle infezioni;

  • La vitamina C aiuta le difese immunitarie nella prevenzione degli stati influenzali e ha un’azione antiossidante che ci aiuta dall’attacco dei radicali liberi. La vitamina C è contenuta negli agrumi, nelle angurie, nelle ciliegie ma anche nel peperoncino, nelle patate e nelle verdura a foglie verde;

  • La vitamina D è importante per le ossa, mantenendole forti, e favorisce l’assorbimento del calcio. Gli alimenti che la contengono sono quelli di origine animale, come la carne bianca, il pesce azzurro (pesce spada, sgombro e tonno tra gli altri);

  • Lo zinco, contenuto nel cioccolato fondente, nei cereali, nella frutta secca e nei tuorli d’uovo regola il controllo del metabolismo, aiuta a rinforzare la memoria, ed è necessario per il regolare funzionamento dell’insulina, degli ormoni della crescita e di quelli sessuali;

  • Il ferro favorisce la produzione di globuli rossi e dell’emoglobina e aiuta il fegato, la milza e l’intestino regolandone le funzioni. Lo si può assumere tramite la carne (manzo soprattutto), molluschi e crostacei, cacao, mandorle e fichi secchi.

Altri consigli per rinforzare le difese immunitarie

Oltre alla dieta, è necessario adottare uno stile di vita sano. Questo significa dunque praticare una regolare attività fisica, ed è importante muoversi il più possibile, questo vale anche per le persone più pigre! Quindi, se riusciamo, possiamo fare delle passeggiate al termine della giornata lavorativa, oppure andare a piedi piuttosto che prendere la macchina per tragitti di breve percorrenza.

Ma anche dormire bene la notte ed evitare il più possibile situazioni stressanti possono aiutarci davvero nel mantenere alte le nostre difese immunitarie e permetterci di vivere al meglio e in ottima forma!

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli