Come prendersi cura delle ferite da puntura nei bambini

·2 minuto per la lettura
ferite da puntura
ferite da puntura

Le ferite da puntura possono facilmente infettarsi. Se il tuo bambino viene morso, calpesta un chiodo o ha la pelle perforata da un altro oggetto appuntito, chiama il medico. Ricorda, inoltre, di avere l’armadietto dei medicinali ben fornito per ogni evenienza.

Cosa fare se il bambino calpesta un chiodo arrugginito o viene colpito da un oggetto appuntito?

Se il tuo bambino ha una ferita da puntura, devi lavarti le mani e poi dare un’occhiata alla ferita. Usando un getto d’acqua, lavalo con il sapone e sciacqualo bene per cinque minuti. Senza sondare, guarda per assicurarti che non ci sia nulla nella ferita. Se vedi qualcosa, o se manca un pezzo dell’oggetto che ha causato la ferita (l’estremità di un gancio, per esempio), porta il tuo bambino al pronto soccorso. Portalo anche se sta sanguinando e non riesci a controllarlo con la pressione. La maggior parte delle ferite da puntura non sanguina molto, tuttavia.

Altrimenti, applica una pomata antibatterica e una benda pulita. Se il tuo bambino sembra soffrire, chiedi al suo medico se puoi dargli la giusta dose di acetaminofene. Cosa ancora più importante: se l’oggetto che ha causato la ferita era arrugginito o sporco, chiama il medico. Probabilmente vorrà dargli un’occhiata e forse prescrivere degli antibiotici per prevenire l’infezione. Il medico vorrà anche esaminare il tuo bambino se un morso animale o umano ha perforato la pelle.

Avrà bisogno di un’antitetanica?

Questo dipende da quali iniezioni il tuo bambino ha già ricevuto. Le iniezioni di anti-tetanica sono di solito date come parte della serie di vaccinazioni regolari a 2, 4, 6 e 15 mesi. Queste iniezioni proteggono il tuo bambino dal contrarre il tetano, un’infezione potenzialmente fatale causata da batteri che entrano nel corpo attraverso una ferita. Il medico deciderà se tuo figlio ha bisogno di un’ulteriore iniezione, a seconda della ferita e di quante dosi ha già ricevuto. Se ha più di 6 mesi e non ha ricevuto tre iniezioni, il medico gliene farà una adesso.

Se la ferita sembra fastidiosa, il medico può anche dare al tuo bambino un’iniezione di immunoglobulina tetanica umana, che contiene anticorpi che aiutano a respingere un’infezione tetanica.

Cosa posso fare per prevenire questo tipo di lesioni?

Proteggi la tua casa per evitare che il tuo bambino cada su oggetti appuntiti e tienilo lontano dai cassetti che contengono strumenti come spiedini o coltelli. Non permettergli di correre con oggetti come matite o bastoni, e non fargli portare in giro oggetti che potrebbero rompersi e produrre bordi frastagliati se cadono (bicchieri, piatti di ceramica).

Sorveglia il tuo bambino intorno agli animali per evitare che venga morso. Inoltre, una volta che ha iniziato a camminare, non lasciarlo andare in giro a piedi nudi dove potrebbe calpestare un vecchio chiodo o altri oggetti appuntiti, soprattutto all’aperto.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli