Come riutilizzare le bucce di mandarino: 3 idee originali

Come riutilizzare le bucce di mandarino: 3 idee originali
Come riutilizzare le bucce di mandarino: 3 idee originali

Il riciclo di oggetti e alimenti è essenziale per la salvaguardia dell’ambiente. Ad esempio, le bucce di mandarino invece di essere gettate possono essere utilizzate nuovamente. Scopriamo insieme 3 idee originali per riciclare bucce di mandarino.

Le bucce di mandarino riciclate: ecco alcune idee originali

Riciclare bucce di mandarino non è una novità. Da sempre, uno dei primi alimenti che viene riutilizzato è proprio il mandarino. La buccia del mandarino, di colore arancione, sottile e profumata, è ricca di vitamine, fibre, aminoacidi e oli essenziali che la rendono un antinfiammatorio naturale capace di prevenire l’invecchiamento, alleviare il mal di stomaco e i problemi legati alla cattiva digestione, combattere tosse, bronchite e congestione nasale. Inoltre, vanta proprietà astringenti, antibatteriche e disinfettanti che ne fanno un alleato ideale per la salute e la bellezza della pelle.

Vediamo 3 idee originali a cui ispirarsi per riciclare bucce di mandarino.

Bucce di mandarino come sacchetti profumati

Se lasciate essiccare, le bucce di mandarino possono servire a creare dei sacchetti profumati per la biancheria. Basta inserire le bucce di mandarino in delle bustine di stoffa e porli nell’armadio o nei cassetti della biancheria per profumare gli indumenti. Il profumo degli agrumi contrasta moltissimo gli odori e regala una sensazione di freschezza prolungata ai capi.

Scrub con bucce di mandarino

Lo scrub al mandarino è un rituale di bellezza fai da te utile per levigare ed esfoliare in maniera delicata la pelle delle mani. Basta: la buccia grattugiata di due mandarini, un cucchiaino di zucchero e due cucchiaini di olio di oliva.

In una ciotola grattugiare, o tritare grossolanamente, le bucce di mandarino e successivamente aggiungere l’olio e lo zucchero. Mescolare fino a quando gli ingredienti non saranno ben amalgamati e in seguito massaggiare il composto, con movimenti circolari, sulle mani. In seguito, risciacquare e ripetere il trattamento almeno una volta a settimana per restituire morbidezza e luminosità alla pelle.

Addobbi natalizi profumati e originali

Le bucce di mandarino possono diventare decorazioni che regalano un tocco di originalità ai classici addobbi natalizi.

Ad esempio: si possono intagliare le bucce dei mandarini con gli stampini a forma di stella, pupazzo di neve e bastoncino di zucchero. Basta creare un piccolo foro vicino al bordo di ogni decorazione e unirle con un filo di lana colorata fino a formare un lungo festone da utilizzare per decorare l’albero di Natale.