Come riutilizzare le bucce di patate: tutti i suoi possibili uso

Come riutilizzare le bucce di patate: tutti i suoi possibili uso
Come riutilizzare le bucce di patate: tutti i suoi possibili uso

Perché le bucce di patate devono essere gettate nel cestino? Ci sono tanti e diversi usi delle bucce di patate, che non prevedono l’utilizzo in cucina. Scopriamo in questo articolo come usarle nuovamente per scopi mai pensati prima d’ora.

Come usare bucce di patate fuori dalla cucina: ecco come

Dopo aver letto in questo articolo alcune idee riciclo delle bucce di patate, non potete farne a meno di provare.

Una prima idea per usare le bucce di patate è come rimedio di bellezza. Quasi nessuno saprà che contengono proprietà benefiche per la pelle. Con le bucce di patate direte addio alle borse sotto gli occhi.

Per farlo, dovete metterle in freezer per circa 15 minuti, poi applicarle sulle borse dalla parte tagliata e tenerle per almeno 10 minuti, finché non si saranno scaldate a contatto con la pelle. I micronutrienti contenuti nella buccia insieme al freddo sono ottimi drenanti che vi aiuteranno a risolvere o a ridurre il problema.

Ma non solo. Sempre come rimedio di bellezza, le bucce di patate possono essere usate per eliminare le macchie dal viso.

Ecco come fare: frullate le bucce di 2 patate con un po’ di yogurt bianco e un cucchiaino di curcuma. Quando avrete ottenuto un composto omogeneo, applicatelo sul viso pulito e lasciatelo agire per 20 minuti. Lavate poi il viso con acqua tiepida e idratatelo con la vostra crema abituale. Puoi ripeterlo tutte le volte che vuoi.

Le bucce di patate come impacco contro le scottature solari

Possiamo anche usarle come impacco in caso di scottature solari.

Basta tritare le bucce di banana e miscelarle con un po’ di acqua distillata e gel o succo di aloe freddi di frigorifero. In caso di scottatura solare questo rimedio ti aiuta a mandare via dolore e infiammazione, prova a passarlo sulla pelle arrossata e ripeti anche più volte al giorno questo trattamento. Vedrai subito gli effetti.

Le bucce di patate usate per coprire i capelli bianchi

E’ un rimedio utilizzato fin dall’antichità per scurire i capelli grigi usando l’amido contenuto nelle bucce di patata.

Basterà utilizzare l’acqua in cui avete bollito le patate oppure, mettere a bollire le bucce per circa 30 minuti a fuoco basso. Lasciare raffreddare a temperatura ambiente, filtrare e utilizzare il liquido per risciacquare i capelli a fine lavaggio.

E’ efficace poiché la buccia di patata attiva un enzima nei capelli che scurisce gradualmente i capelli bianchi. Potete ripetere questo trattamento tutte le volte che volete senza problemi, dal momento che non danneggia né i capelli né l’ambiente.

Bucce di patate come sgrassatore naturale

Ennesimo uso delle bucce di patate, ecco come farle diventare uno sgrassatore naturale per la pulizia della casa.

Tenete in considerazione però che la durata di questo prodotto naturale è breve. Basterà mettere l’acqua di patate in uno spruzzino e utilizzarlo per sgrassare le zone unte della cucina. Noterete quando strofinate che lo sporco si stacca più facilmente.

Nel caso doveste pulire delle superfici difficili come pentole bruciate o unte, utilizzate direttamente la buccia della patata insieme al sale grosso e strofinate facendo movimenti circolari.