Come sbiancare i denti a casa: rimedi efficaci

come sbiancare i denti

Come sbiancare i denti a casa? Chi non possiede uno smalto bianco per natura, ha molta difficoltà e prova imbarazzo nel mostrare i suoi denti. Per fortuna, è possibile risolvere questo problema in poco tempo ed in un modo davvero naturale. Scopriamo assieme come fare.

Come sbiancare i denti

Cerchiamo di capire come sbiancare i denti. In natura esistono alcuni prodotti che ci permettono di farlo in pochissimo tempo. L’alternativa ai metodi naturali sta nello sbiancamento da parte del dentista: si tratta di un’operazione molto costosa e che richiede l’utilizzo di prodotti chimici per effettuare appunto lo sbiancamento. Per fortuna, madre natura ci offre la possibilità di avere lo stesso risultato, ma spendendo molti meno soldi.

Pensiamo, ad esempio, al bicarbonato di sodio. Passare sullo spazzolino un po’ di bicarbonato e strofinare i denti leggermente è utile e non costa praticamente niente. L’unica accortezza che dobbiamo avere sta nel non fare questo troppo spesso: il bicarbonato è, infatti, un prodotto che corrode lo smalto e, a lungo andare, può provocare non pochi problemi ai nostri denti. Si consiglia di non farlo più di una volta alla settimana.

Come sbiancare i denti: consigli

Tra i consigli utili per sbiancare i denti ricordiamo anche la salvia, il limone, la buccia d’arancia. Anche in questo caso, non dobbiamo certamente esagerare. Per mantenere i denti bianchi, invece, suggeriamo di non consumare troppi cibi che contengono tannini.

I tannini sono molto benefici per la nostra salute, ma tendono a macchiare i denti. Cibi come il cioccolato, la liquirizia, i carciofi, i frutti di bosco, il caffè ed il té, così come il vino rosso, tendono a macchiare i denti, che assumono piano piano una colorazione giallastra. Per fortuna, l’effetto è comunque temporaneo. Si consiglia di non eccedere con il consumo di tali alimenti.

Denti gialli: cause

Vediamo, adesso, quali possono essere le cause dei denti gialli. Abbiamo già detto che il consumo di alcuni alimenti tende a macchiare i nostri denti, che avranno poi bisogno di essere successivamente sbiancati. I denti gialli possono avere anche altre cause: una tra tutti è il fumo. Fumare rende il nostro smalto molto più giallo del normale, così come il consumo di alcool, che dovrebbe essere limitato il più possibile.

Esistono, poi, alcune persone che hanno per genetica lo smalto un po’ più giallo del normale. Se la normale pulizia dei denti non basta ad assicurarci un sorriso brillante, possiamo chiedere consiglio al nostro dentista oppure provare un rimedio della nonna come il bicarbonato. Spesso, la gente tende a confondere la presenza di denti gialli con la scarsa pulizia: niente di più sbagliato.

Il miglior rimedio naturale

Per sbiancare i denti in modo professionale senza dover andare necessariamente dal dentista, in commercio esistono dispositivi specifici. Tra i tanti, il migliore al momento e più utilizzato è Denta Pulse, il rivoluzionario sistema a vibrazioni soniche che garantisce una perfetta igiene orale quotidiana, proprio come quella del dentista.

Denta Pulse permette una professionale pulizia dei denti a casa, per eliminare la placca, il tartaro, residui e macchie. Contiene ben 3000 vibrazioni soniche emesse e non ha nessun tipo di controindicazione. Può, quindi, essere tranquillamente usato anche da chi ha apparecchi, impianti, corone, faccette oppure otturazioni. Insieme al prodotto vi arriverà la comoda testina in silicone e l’apparecchio con lo specchietto per poter vedere i risultati.

Lo strumento ha anche una luce Led per poter vedere al meglio i risultati. Il suo design ergonomico permette una maggiore sicurezza e maggior controllo. La sua stabilità è dunque assicurata, per essere così utilizzata da tutta la famiglia, grandi e piccini.

Per chi fosse interessato a saperne di più può cliccare qui

Denta Pulse si può compare soltanto online, precisamente sul sito internet ufficiale. Non è, infatti, un prodotto che può essere acquistato altrove: non lo troveremo mai nemmeno dai dentisti o nei negozi di tecnologia. Cliccando sul sito internet ufficiale sarà possibile ordinare l’articolo in poco tempo, andando a cliccare su Ordina Ora. Si aprirà una pagina con un modulo con la possibilità di immettere i propri dati personali: nome, cognome, indirizzo, numero di telefono. È possibile, inoltre, scegliere tra due tipi di offerte: uno o due set completi. Un set costa 49 euro anziché 89. Riceverete l’unità principale, una testina in acciaio, una testina in silicone, uno specchietto. Il prodotto funziona con una batteria AAA non inclusa in confezione. Due set completi, invece, costano soltanto 9 euro anziché 178.

Denta Pulse si può pagare in modo anticipato oppure posticipato. In anticipo lo possiamo fare con Paypal oppure con la carta di credito. In modo posticipato, invece, possiamo affidarci al contrassegno. Andrete, così, comodamente a pagare al corriere, nel momento in cui riceverete la merce. Per ciò che riguarda le spese di spedizione, queste sono direttamente pagate dalla ditta fornitrice.