Come scegliere il miglior siero viso all'acido ialuronico e avere una pelle di seta anche d'inverno

Di Marzia Nicolini
·3 minuto per la lettura
Photo credit: Rosdiana Ciaravolo - Getty Images
Photo credit: Rosdiana Ciaravolo - Getty Images

From ELLE

Mettici lo stress di questo assurdo autunno, mettici le troppe ore passate davanti al computer. Aggiungici il poco sonno e, magari, la cattiva abitudine di bere poca acqua e troppi alcolici. In questo periodo è molto facile ritrovarsi con la pelle del viso fuori forma, con colorito spento e grigiastro, al tatto una sensazione poco piacevole di ruvidezza e, come se non bastasse, anche rughe e rughette in evidenza sulle zone del contorno occhi e contorno labbra. In tutti questi casi, l'ideale è acquistare e applicare ogni giorno un ottimo siero a base di acido ialuronico. Vi spieghiamo come scegliere il migliore per la vostra tipologia di pelle. Vietato rimandare!

I benefici dell'acido ialuronico e perché usarlo

Incorporare l'acido ialuronico nella propria routine, significa poter contare su una cute ben idratata, quindi meno soggetta all'invecchiamento e all'opacità. Come ricordano le Beauty Therapist di Lungarno Collection, "si tratta di una sostanza naturalmente presente nel nostro organismo, essendo uno dei componenti più importanti dei tessuti connettivi. Le sue virtù di bellezza sono numerose: l'acido ialuronico dona idratazione, elasticità, resistenza e protegge dagli agenti esterni. Il problema è che, a partire dai 25 anni circa, la sua quantità nel nostro tessuto connettivo inizia a diminuire, ed ecco che la pelle perde progressivamente di idratazione (e quindi di volume), compaiono piccoli solchi destinati a trasformarsi in rughe. Per ovviare alla diminuzione inevitabile di acido ialuronico, vale la pena scegliere cosmetici che contengano questo prezioso principio attivo, per portarsi a casa risultati ottimi in termini di idratazione e rimpolpamento".

Come scegliere il siero viso con acido ialuronico perfetto per la vostra pelle

"Quando siete sul punto di acquistare il vostro siero viso, assicuratevi che l’acido ialuronico presente nella formula sia a basso peso molecolare: questo perché, essendo la molecola più piccola dell'acido, riesce a penetrare ed essere assorbita fin negli strati più profondi del tessuto epiteliale. In questo modo può ripristinare efficientemente le riserve idriche e stimolare la sintesi del collagene, aumentando l’elasticità e la tonicità della pelle".

Come applicare correttamente il siero viso all'acido ialuronico

"In poche lo sanno, ma la verità è che il siero non andrebbe mai massaggiato come una crema, bensì steso velocemente sulla pelle detersa e tonifica. Poco prodotto, mi raccomando: ne bastano poche gocce, perché per sua natura il siero si assorbe all'istante. Inoltre è importante applicarlo non solo sul viso, ma anche su collo e décolleté, utilizzando i polpastrelli. In base alle esigenze della propria pelle e all'età, si può scegliere di applicarlo sia nella beauty routine della mattina, che alla sera, ma molto dipende anche dalla stagione in cui si trova. Il clima freddo, ad esempio, tende a seccare la pelle, che necessita di maggiore idratazione e nutrimento, mentre in estate si può scegliere di utilizzare il siero all'acido ialuronico anche solo alla sera, specie se avete la pelle grassa o mista, con tendenza a produrre molto sebo".

I migliori siero viso con acido ialuronico per la stagione fredda