Come sfruttare l'avocado per i prodotti di bellezza

·2 minuto per la lettura
alternative 906138 1280
alternative 906138 1280

Hai mai sentito parlare dell’avocado? Senza dubbio sì, visto che negli ultimi anni questo frutto si sta diffondendo e sta prendendo sempre più piede sia sulle nostre tavole che, grazie alle sue notevoli proprietà, all’interno di prodotti specifici per la cura del corpo e dei capelli. Ma procediamo con ordine.

Come si ottiene l’olio di avocado

Con il termine avocado si può definire sia il frutto tropicale che la pianta da cui questo frutto nasce, tipicamente proveniente dalla zona del centroamerica. Ci sono diversi metodi per ottenere l’olio di avocado, che variano in base all’utilizzo a cui è destinato: per quanto riguarda l’olio commestibile, questo si ottiene grazie alla spremitura a freddo della polpa del frutto o, in alternativa, attraverso la sua centrifugazione. Per caratteristiche e consistenza, quest’olio è estremamente simile all’olio extravergine di oliva, molto più che agli oli di semi meno pregiati, che in genere vengono estratti a caldo e con l’utilizzo di solventi. Un olio di avocado di buona qualità si presenta con un colore verde smeraldo grazie alla grande presenza di clorofilla, mentre la colorazione dei prodotti meno pregiati sarà tendente al giallo. Per quanto riguarda invece l’olio destinato al mondo della cosmesi, si ricava per estrazione con solventi a temperature estremamente elevate.

Le proprietà dell’olio di avocado per il mondo della cosmesi

Passiamo ora a descrivere i benefici dell’olio di avocado. Come abbiamo anticipato, l’olio che viene ricavato dall’avocado può avere diversi utilizzi anche al di fuori della cucina, soprattutto nel mondo della cosmesi e della cura del corpo e dei capelli: esso infatti è un ottimo nutriente per la pelle in grado di ristabilire e reintegrare il film idrolipidico cutaneo. Queste caratteristiche, appartenenti sia all’olio di avocado che all’estratto di avocado, sono la naturale conseguenza della importante presenza all’interno di questi prodotti sia di acidi grassi che di vitamina E, le cui proprietà sono note ai più in quanto in grado di arricchire e nutrire qualsiasi tipologia di pelle, da quella secca a quella ruvida e devitalizzata, restituendo tono ed elasticità e donando anche una notevole morbidezza.

L’olio di avocado e la cura dei capelli

Oltre alla cute, l’olio di avocado è estremamente utile anche per i capelli, in quanto è in grado di rinforzarli, donare lucentezza e forza, stimolando la crescita. Può inoltre essere un ottimo rimedio in caso di prurito alla cute e per il trattamento della forfora: massaggia i capelli alla radice prima di addormentarti e poi lavali solo la mattina dopo per ottenere risultati eccellenti.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli