Come sostenere emotivamente il bambino in modo che possa imparare

·4 minuto per la lettura
sostenere emotivamente il bambino
sostenere emotivamente il bambino

Sostenere emotivamente il bambino è un aspetto estremamente importante. Quando vostro figlio inizia la scuola materna, inizia anche una nuova fase di apprendimento. Come molti genitori, potreste essere ansiosi per questa transizione o preoccupati per la qualità della sua educazione. E potreste chiedervi cosa fare per promuovere un amore per l’apprendimento che resterà con vostro figlio per tutti gli anni scolastici e oltre.

La nostra comprensione di come i bambini imparano meglio continua a crescere. C’è stato un cambiamento drammatico negli ultimi anni, poiché sempre più esperti concordano sul fatto che la salute sociale ed emotiva dei bambini gioca un ruolo essenziale nel successo scolastico. La ricerca mostra che i bambini a cui vengono insegnate abilità sociali ed emotive in età prescolare hanno meno probabilità di avere problemi comportamentali all’asilo e alla scuola elementare. E meno problemi comportamentali significano meno ostacoli all’apprendimento.

Ecco alcuni modi importanti in cui potete sostenere emotivamente vostro figlio, in modo che possa ottenere il massimo dalla scuola materna e costruire una solida base per gli anni a venire.

Incoraggiare l’apprendimento

Chiedete della giornata di vostro figlio a scuola. Ricordando e condividendo ciò che ha imparato, farà tesoro delle sue conoscenze e aumenterà la sua fiducia e la sua autostima. Fate domande specifiche per scoprire come va a scuola, soprattutto se vostro figlio non è molto collaborativo. Invece di chiedere: “Cosa hai fatto oggi?”, fate domande come: “Che attività hai fatto oggi?” o “Che storia hai sentito?”

Praticate la pazienza. Quando vostro figlio impara nuove abilità, lasciate che sia lui a dettare il ritmo. Questo non è sempre possibile a scuola, quindi se lo lasciate essere più indipendente e responsabile a casa, porterà più sicurezza in classe.

Applaudite lo sforzo. Mostrate le sue opere d’arte e i suoi progetti. Tuttavia, piuttosto che dire: “Sei così intelligente!” o “Hai così tanto talento!”, fate degli elogi significativi che riconoscano lo sforzo che vostro figlio mette nelle sue attività di apprendimento: “Sei stato così paziente nell’incollare tutti quei pezzi. È un progetto impressionante!” E piuttosto che concentrarsi sul risultato, chiedete del processo: “È stato difficile usare quel pennello?” o “Perché hai scelto quei colori?”.

Trovate il tempo per ascoltare. Quando vostro figlio vuole raccontarvi una storia o condividere come si sente per qualcosa che è successo alla scuola materna, dategli tutto il tempo e l’attenzione che potete. Dimostrare che rispettate i suoi pensieri e i suoi sentimenti aumenterà la sua fiducia e lo incoraggerà a continuare a parlare con voi quando sarà più grande.

Incoraggiate e apprezzate le domande. Potreste stancarvi di rispondere “Perché?” ogni pochi minuti, ma rispondere alla sua naturale curiosità lo incoraggia a continuare a fare domande mentre persegue i suoi interessi per tutta la vita.

Esprimete orgoglio e gioia. Per il vostro bambino in età prescolare, vedere il vostro viso illuminarsi quando crea qualcosa o prova una nuova sfida è un meraviglioso incoraggiamento.

come sostenere emotivamente il bambino
come sostenere emotivamente il bambino

Lasciate che vostro figlio sia l’insegnante. Avete mai notato che insegnare a qualcun altro rafforza le vostre conoscenze? I bambini piccoli in genere amano questo tipo di gioco di ruolo, ed è anche un vero e proprio stimolo alla fiducia. È anche un ottimo modo per voi di scoprire cosa sta imparando vostro figlio, dandogli l’opportunità di rivedere le cose che ha imparato. Fate domande per aiutarlo a costruire su ciò che già sa e aumentare la sua fiducia.

Impegnatevi con la scuola

Aiutate vostro figlio quando ha difficoltà a scuola. Fate attenzione a non incolparlo se ha difficoltà a scuola. Affermazioni come: “Ormai dovresti sapere tutte le tue lettere!” possono far sentire vostro figlio svergognato, il che può causare danni psicologici duraturi nel tempo. Comprendete che vostro figlio sta facendo del suo meglio. Se siete preoccupati che un problema sociale o emotivo possa contribuire a creare problemi a scuola, parlate con l’insegnante di quello che sta succedendo e di come entrambi potete sostenere il bambino.

Fatevi coinvolgere nella scuola materna. Cercate di conoscere i suoi insegnanti e gli altri membri del corpo insegnante. Loro sanno bene cosa va bene alla scuola materna e cosa è difficile per vostro figlio. Se ne avete il tempo, partecipate ai progetti scolastici o offritevi volontario per unirvi alla classe nelle gite. Anche se lavorate a tempo pieno, potrebbe esserci l’opportunità di preparare il materiale per il progetto a casa o di visitare la classe una volta ogni tanto per leggere una storia o celebrare un’occasione speciale.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli