Come usare le polveri naturali per il cuoio capelluto

·2 minuto per la lettura
lecitina di soia capelli
lecitina di soia capelli

La lecitina di soia è una sostanza forse poco nota ma dalle proprietà davvero interessanti per alcune funzioni in particolare che stiamo per scoprire: è, ad esempio, una grande alleata dei nostri capelli, per mantenerli sempre belli e lucenti. Vediamo come.

Cos’è la lecitina di soia e benefici per capelli

La lecitina di soia viene inserita nel gruppo dei fosfolipidi, è ricca di acidi grassi come l’omega 3 e l’omega 6, riconosciuti per la loro importanza per il nostro organismo, nonché di sali minerali quali il calcio, il fosforo e il ferro. Leggere i suoi ingredienti ci fa già capire che stiamo parlando di una sostanza che ha grandi effetti benefici soprattutto nella lotta al colesterolo: è infatti in grado di svolgere una funzione pulente dei vasi sanguigni, eliminando i grassi accumulati.

Ma adesso parliamo di capelli: come fa la lecitina di soia ad aiutarci a mantenerli sempre forti e splendenti? E’ molto semplice, con degli impacchi che possiamo preparare direttamente con lecitina in granuli o in polvere, facilmente rintracciabile al supermercato. Vediamo come utilizzarla e scopriamo gli effetti.

Lecitina di soia: benefici per capelli e modo d’uso

La lecitina di soia è conosciuta, oltre grazie alla sua azione contro il colesterolo, per il suo potere emulsionante e pulente. E’ dotata di ottimi principi attivi che vengono sprigionati e assorbiti direttamente nella nostra pelle. In questo modo, andando in profondità nel cuoio capelluto, i nostri capelli risulteranno visibilmente più sani, lucenti e nutriti. Ma come possiamo utilizzarla?

Gli impacchi di lecitina di soia vanno preparati correttamente per ottenere i benefici che vogliamo apportare ai nostri capelli. Il consiglio è di usare quella polverizzata e scioglierla in acqua, in olio o nella glicerina e si può farlo a bagnomaria. Bastano pochi grammi di soia per creare l’impacco perfetto: per scioglierla con l’olio serviranno solo circa 3 grammi di lecitina e meno di 100 grammi di olio, utilizzando dunque una percentuale del 3% o al 2% (di lecitina) nel caso in cui vogliamo usare oli più nutrienti come quello di semi di lino. Ovviamente, il tutto va mescolato e applicato direttamente sui capelli.

Lecitina di soia e capelli: benefici e consigli

Quando utilizziamo la lecitina di soia per approfittare dei suoi benefici verso i nostri capelli dobbiamo fare attenzione, come anticipato, alle dosi e alle modalità. Anzitutto, per sciogliere la lecitina non dobbiamo usare temperature troppo alte perché rischieremmo di rovinarla. Inoltre, una volta formato l’impacco, possiamo conservarla in frigo solo per pochi giorni.

Se abbiamo i capelli particolarmente secchi o danneggiati, il consiglio è quello di preparare un impacco almeno una volta a settimana per avere dei risultati visibili.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli