Come vengono puliti i sedili degli aerei tra un volo e l'altro

Pulizia di un aereo (foto: Getty)

Se c'è una cosa che può essere fastidiosa per un maniaco del pulito è viaggiare in mezzi pubblici o affollati. Tante persone salgono e scendono da treni, taxi, autobus e aerei, con tutto il codazzo di germi lasciati per strada.

Stendendo un velo pietoso in particolare sui treni, che in Italia sono spesso lasciati a loro stessi - sui regionali molto peggio che sui pulitissimi treni ad alta velocità - e pregando nella sensibilità delle compagnie su ruota (autobus) e dei tassisti, rimane solo un territorio inesplorato: quello della pulizia degli aerei.

Sugli aerei succede un po' di tutto, ovviamente: recentemente negli Stati Uniti sono state viste persone scorrere il menù dello schermo touch con i piedi, sono state trovate gomme da masticare dentro le riviste nel portaoggetti e ovviamente si sono riscontrati casi di cuscini da sonno decisamente macchiati.

La pulizia degli aerei viene effettuata ovviamente tra un volo e l'altro, ed è uno dei motivi per cui non puoi andare a sederti sullo stesso, sebbene sia già parcheggiato ed apparentemente pronto per partire. Ma cosa significa 'pulizia', quando si tratta di un aereo?

Tutti i sedili vengono messi all'aria (si fa corrente, dunque) e vengono svuotati di ogni eventuale oggetto dimenticato, oltre che della spazzatura. Si pulisce bene il pavimento e l'eventuale tappeto e con dei panni e aspirapolveri portatili viene data una passata ai sedili. Di solito l'operazione dura dai 30 ai 40 minuti.

Il bagno viene totalmente disinfettato e a seconda delle compagnie aeree tavolini, vassoi, poggiabraccia e altri componenti 'rigidi' vengono disinfettati tra un volo e l'altro o alla fine di ogni turno quotidiano.

Infine ci sono le pulizie di primavera: la maggioranza delle compagnie, in periodi specifici e regolari, affitta una squadra di pulitori professionisti che 'spolverano' sotto i sedili, le porte, i finestrini.

Nonostante la pulizia sia più rigorosa che su altre forme di trasporto, sull'aereo ci sono delle zone più sporche di altre. Sul podio compaiono, in ordine, il vassoio del cibo, il bottone dell'aria condizionata e il pulsante per tirare l'acqua in bagno.