Come vestirsi se fai l'insegnante? I look a prova di cattedra dalla collezione H&M Autunno 2020

Di Giulia Pacella
·5 minuto per la lettura
Photo credit: Getty Images
Photo credit: Getty Images

From ELLE

Vero: l'abito (non) fa il monaco, ma è altrettanto vero che ogni contesto e ogni occasione richiede il suo dress code. E trasmettere - (anche) attraverso gli abiti - la nostra sintonia con l'ambiente lavorativo e il ruolo che ricopriamo è sicuramente un elemento importante, da non trascurare. Ma non è solo questo. La nostra vita lavorativa ci pone quotidianamente piccole/grandi sfide (oggi più che mai con tutti i cambiamenti in atto), affrontarle con lo stile giusto (che è quello in cui sentirsi bene, essere a proprio agio e sicure di sé) vuol dire affrontarle meglio, perché non dovremo preoccuparci di come siamo vestite. E potremo invece essere concentrate completamente su di noi, sulla nostra professione, sul nostro lavoro. Infine - last but not least - per noi che amiamo la moda, perché privarci di questo divertissement sul lavoro?

Giocare con i workwear look è certamente un ulteriore modo per gratificarci ed esprimere noi stesse. E riuscire a trovare nelle nostre "uniformi quotidiane" il perfetto equilibrio tra lo stile personale, la funzionalità e il ruolo ricoperto è un fashion game irresistibile. Per tale motivo, e in vista della quinta edizione di Elle Active!, abbiamo passato in rassegna le varie collezioni Autunno 2020 di H&M, e selezionato per voi una serie di capi e accessori pensati e studiati in base a diverse professioni femminili di riferimento. Must have "professionali" da indossare e abbinare con i nostri suggerimenti di styling e le combinazioni da manuale, per vivere il lavoro con la giusta dose di moda. Anche se facciamo le insegnanti. Anzi, soprattutto in questo caso, per gestire alla perfezione tanto la didattica in presenza quanto la DAD.

COME VESTIRSI A LAVORO SE FAI L'INSEGNANTE?

Dimentichiamo i classici look da signorina Rottermeier, perché essere insegnanti oggi non vuol dire intimorire gli alunni con mise rigide, algide e rigorose. Anzi. La scuola e l'insegnamento si sono evoluti (e stanno evolvendo), così anche il ruolo di maestra/educatrice/professoressa, che non prevede certo la glaciale distanza e l'austera severità di un tempo tanto da diventare l'incubo degli allievi (come ben ci ricordano i personaggi di alcune terribili istitutrici raccontate al cinema o nei romanzi del passato), e altrettanto dicasi dei look. Molto meglio dunque abbracciare un mood (Elle) active! Se una certa dose di severità, rigore e autorevolezza rimangono infatti indispensabili al mestiere in questione, va detto che tali doti devono necessariamente accompagnarsi a qualità altrettanto fondamentali come l'empatia, la sensibilità, la gentilezza, la pazienza, il coinvolgimento e l'amore per questa professione, che è talmente nobile, strategica e vitale da essere una vera e propria missione. Come tradurre questo mix di caratteristiche in mise adeguate al ruolo? Come vestirsi a lavoro se facciamo le insegnanti, senza rinunciare alle tendenze e allo stile? Imparare a mantenere un perfetto equilibrio tra eleganza e sobrietà con praticità e comfort è sicuramente una buona strada. L'ideale sarà scegliere mise in grado di trasmettere serietà, affidabilità e accoglienza, senza apparire né troppo frivole, né troppo noiose e distanti, cercando invece degli elementi che rassicurino i nostri alunni, che siano bambini della scuola d'infanzia o le adolescenti di un liceo. L'idea è dunque quella di racchiudere equilibrio, stabilità, buon gusto ma anche una sana dose di coolness e contemporaneità in ogni look. Abbiamo provato a immaginare una serie di capi, tra pantaloni, gonne, maglioni, giacche e piumini da poter utilizzare in maniera intercambiabile, creando attraverso gli ultimi arrivi delle collezioni H&M una serie di outfit per insegnanti provette. O a prova di Elle Active! Pezzi pratici e chic, ideali da utilizzare anche in caso di lezioni a distanza, dalla nostra "cattedra domestica", che andranno a costituire il capsule wardorbe della perfetta insegnante, edizione 2020/2021. Ergo: un piccolo guardaroba di stagione che sia contemporaneo, credibile, carismatico ma anche "vicino" e - perché no - ispirazionale (certamente le studentesse più grandi vi guarderanno come un esempio sotto tutti i punti di vista, esserlo anche nello stile sarebbe una bella soddisfazione!).

I CONSIGLI DI STILE E I CAPI DA AVERE IN GUARDAROBA PER LOOK A PROVA DI MODA AUTUNNO 2020 (E DI CATTEDRA)

E se il tailleur per voi è già qualcosa di scontato, sarà bene forse pensare a capi versatili (sì, è questa la parola d'ordine sempre più frequente in ogni professione) perfetti per trasmettere quel giusto mix di cui sopra e per affrontare le sfide rocambolesche che il vostro lavoro vi pone ogni giorno. Spazio a capispalla caldi e lunghi per affrontare le uscite di mattina presto d'inverno: come il piumino quilted o il fur coat, sono eleganti come un cappotto ma decisamente più smart e a prova di temperature in picchiata.

Photo credit: Courtesy Photo H&M
Photo credit: Courtesy Photo H&M
Photo credit: Courtesy Photo H&M
Photo credit: Courtesy Photo H&M

Via libera a capi dallo stile timeless e passepartout, come i dolcevita, i blazer, i pull bon ton e le camicie raffinate, da abbinare a elementi più trendy pur rimanendo super classy. Vedi per esempio la camicetta da portare con il gilet di lana, must di questa stagione da indossare in chiave Seventies sui jeans a zampa o con la gonna tartan e gli stivali kitten heel. Oppure la combo dolcevita + camicia + giacca doppiopetto per un layering da vere fashioniste eppure perfettamente in sintonia con ogni tipo di cattedra.

Photo credit: Courtesy Photo H&M
Photo credit: Courtesy Photo H&M
Photo credit: Courtesy Photo H&M
Photo credit: Courtesy Photo H&M
Photo credit: Courtesy Photo H&M
Photo credit: Courtesy Photo H&M
Photo credit: Courtesy Photo H&M
Photo credit: Courtesy Photo H&M
Photo credit: Courtesy Photo H&M
Photo credit: Courtesy Photo H&M
Photo credit: Courtesy Photo H&M
Photo credit: Courtesy Photo H&M
Photo credit: Courtesy Photo H&M
Photo credit: Courtesy Photo H&M

O ancora: coniugare un mood rétro chic ai must have dell'Autunno Inverno 2020 2021 con abiti chemisier in stile foliage da portare sotto un pull di lana corto e strutturato o sotto un maglione a coste, da stringere in vita con una cintura di cuoio.

Photo credit: Courtesy Photo H&M
Photo credit: Courtesy Photo H&M
Photo credit: Courtesy Photo H&M
Photo credit: Courtesy Photo H&M
Photo credit: Courtesy Photo H&M
Photo credit: Courtesy Photo H&M
Photo credit: Courtesy Photo H&M
Photo credit: Courtesy Photo H&M

Invece dei soliti pantaloni a sigaretta, che ne dite di un paio di pantaloni di velluto? Casual sì, ma nemmeno poi troppo se scelti in una linea con gamba dritta e lunghezza alla caviglia, che potrete "irrigimentare" con il blazer (che vi abbiamo mostrato sopra) e un bel foulard oppure con un micro cardigan very very classy. Questo sì che potrebbe fare invidia alla Rottermaier, ma portato così sarà tutta un'altra storia. La vostra!

Photo credit: Courtesy Photo H&M
Photo credit: Courtesy Photo H&M
Photo credit: Courtesy Photo H&M
Photo credit: Courtesy Photo H&M
Photo credit: Courtesy Photo H&M
Photo credit: Courtesy Photo H&M