Con tavolini e piani di appoggio integrati, i nuovi divani rispondono così alla versatilità del living

Di Isabella Prisco
·5 minuto per la lettura
Photo credit: Courtesy Photo DePadova
Photo credit: Courtesy Photo DePadova

From ELLE Decor

Il concetto di divano, inteso come isola domestica del relax, è ormai consolidato e, per alcuni aspetti, superato: la nuova frontiera della progettazione di imbottiti è infatti quella di riuscire a rispondere alla versatilità sempre più spiccata dell'ambiente living inserendo soluzioni capaci di fondere estetica e funzionalità. Ecco perché il termine "sistema" risulta più appropriato per raccontare composizioni modulari che, alle combinazioni personalizzate di sedute, schienali e braccioli, sappiano abbinare l'integrazione di tavolini e soluzioni d'appoggio multitasking. Le differenti configurazioni, che siano modulari, angolari od organiche, si realizzano infatti nello spazio come arcipelaghi pluriformi: alla chaise longue terminale pensata per la lettura o al corpo centrale della struttura cuscinata, progettisti e designer affiancano differenti estensioni di sostegno, appoggio e contenimento.

Dal coffee table disegnato perfettamente per livellare l'imbottitura al tavolino in legno inserito tra gli elementi di seduta, le soluzioni studiate per arricchire il classico divano allargano l'orizzonte compositivo alla luce di un nuovo abitare, più fluido e trasversale. Vediamo insieme tutte le novità.

Minotti - Connery

Photo credit: Courtesy Photo Minotti
Photo credit: Courtesy Photo Minotti

Si alternano in un gioco sapiente di incastri e composizioni materiche le mensole Flap di Minotti nel sistema di sedute Connery disegnato da Rodolfo Dordoni. Attrezzando l'imbottito, si offrono infatti a chi si accomoda sulla seduta come una raffinata soluzione di appoggio con possibilità di contenimento che, nelle forme e nei volumi, riprende il disegno a fascia della base strutturale. L'appeal architettonico di Connery richiama, infatti, lo spirito americano Mid-Century proprio nella purezza delle sue linee: estremamente versatile, sia a livello compositivo che nella scelta e nell'abbinamento dei materiali, affianca al suo rigore geometrico la morbidezza della seduta.

www.minotti.com

Manerba - Kokoro

Photo credit: Courtesy Photo Manerba
Photo credit: Courtesy Photo Manerba

È una composizione complessa che integra moduli imbottiti a robusti piani di appoggio il nuovo progetto firmato da Federica Biasi per Manerba. Si chiama Kokoro (parola giapponese che significa cuore, ma anche essenza e fulcro) ed è un sistema di alcove, divani, tavoli e tavolini che, pensato sia per il residenziale che per gli spazi contract, si propone come soluzione trasversale in grado di rispondere a esigenze di sicurezza e privacy visiva e acustica. I tavolini abbinati danno la possibilità di integrare il cablaggio elettrico proprio come nella versione laptop table.

manerbaspa.com

Porada - Abacus

Photo credit: Courtesy Photo Porada
Photo credit: Courtesy Photo Porada

Piani di appoggio perfettamente studiati per completare il disegno compositivo arricchiscono il divano Abacus di Porada. Disegnato da Gabriele e Oscar Buratti per la collezione Twenty, è una soluzione modulare caratterizzata dalla grande flessibilità compositiva che, rileggendo il binomio tradizione-eleganza in chiave contemporanea, sfrutta una serie di elementi seduta esagonali come terminali, angoli o chaise‐longue.

www.porada.it

Living Divani - Sumo

Photo credit: Cesare Chimenti Fotografo
Photo credit: Cesare Chimenti Fotografo

Sia nella versione divano che nella declinazione dormeuse, Sumo di Piero Lissoni accoglie una serie di tavolini accessori che ne arricchiscono l'utilità e la fruibilità tipica del vivere quotidiano. Tributo all’essenza dell’eleganza, il nuovo progetto lenticolare di Living Divani infonde dinamismo, carattere ed energia allo spazio con la sua silhouette slanciata, rigorosa ma fluida. La forma affusolata ed essenziale del telaio, piacevolmente concavo e rialzato su piedini metallici, si contrappone infatti alla parte imbottita, ampia ed accogliente.

livingdivani.it

Molteni&C - Octave

Photo credit: Courtesy Photo Molteni&C
Photo credit: Courtesy Photo Molteni&C

"La collezione di divani Octave è una ricerca sottile di proporzioni, creando un gioco grafico di volumi geometrici. Il piede, protagonista, sottolinea la leggerezza del divano, quasi sospeso in aria. Si nota anche il bordo in rilievo che accenna elegantemente le proporzioni dei volumi imbottiti. Gli accessori in cuoio arricchiscono le varie composizioni”. Presenta così Vincent Van Duysen il nuovo progetto realizzato quest'anno per Molteni&C. Gli elementi di congiunzione rettangolari o trapezoidali si caratterizzano infatti per la presenza di innovativi vassoi in cuoio, studiati (anche) per supportare laptop, piccole stampanti e tablet, che ampliano la possibilità di creare composizioni articolate al centro del living.

www.molteni.it

Arflex - Bel Air

Photo credit: Courtesy Photo Arflex
Photo credit: Courtesy Photo Arflex

Disegnato per Arflex da Claesson Koivisto Rune, studio associato svedese di architetti fondato a Stoccolma nel 1995 da Mårten Claesson, Eero Koivisto e Ola Rune, Bel Air è un divano dall'eleganza semplice e sobria, un sistema di sedute le cui proporzioni equilibrate restituiscono un’ariosa orizzontalità, "che comunichi un “Modernismo ottimista” italiano per eccellenza". La cura dei dettagli dell’imbottitura attorno alla superficie esterna di ogni elemento, insieme all’esile base interna, contribuisce inoltre ad accentuare la rilassata semplicità del design. Le superfici dei tavolini, integrati nella composizione dei morbidi elementi di seduta, sono stati sviluppati per esaltare ulteriormente lo spirito espansivo della composizione.

www.arflex.it

DePadova - Horizontal Sofa ēdition

Photo credit: Courtesy Photo DePadova
Photo credit: Courtesy Photo DePadova

Oltre agli elementi imbottiti a due, tre posti e angolari, il nuovo sistema di DePadova, Horizontal Sofa ēdition, si snoda attraverso una chaise longue, un pouf, un contenitore in legno e un tavolino con piano in marmo che, insieme, arricchiscono le possibilità compositive e funzionali del progetto. Prodotta interamente in Italia, la collezione firmata da Time & Style, brand giapponese che da tre decadi protegge e promuove le abilità e le tradizioni manifatturiere legate alla falegnameria nipponica, interpreta il living rispettando equilibri e proporzioni, alla ricerca del comfort perfetto.

www.depadova.com

Poliform - Saint Germain

Photo credit: Courtesy Photo Poliform
Photo credit: Courtesy Photo Poliform

Saint-Germain è un sistema di divani ed elementi imbottiti dalle forme sinuose e sensuali. Un segno avvolgente e rotondo ricorre in tutti i moduli della serie, con cui si creano divani lineari, configurazioni a L o composizioni organiche che alternano all'imbottito utili piani di appoggio in legno. Il rivestimento, in tessuto o pelle, valorizza i volumi, pieni e voluttuosi. Progettato da Jean-Marie Massaud per Poliform, Saint-Germain trasforma qualsiasi spazio all'insegna del comfort domestico.

www.poliform.it