Condannato Derek Chauvin, le reazioni da Hollywood: «Giustizia è fatta»

·1 minuto per la lettura

Derek Chauvin, ex agente della polizia di Minneapolis, è stato condannato per l’omicidio di George Floyd.

Una giuria composta da 12 membri ha emesso il verdetto dopo il lungo processo, su cui erano puntati gli occhi dell’intera America e non solo. Dopo la morte di Floyd, soffocato con un ginocchio da Chauvin nel maggio 2020, si sono sollevate delle grandi proteste per le violenze della polizia sulla comunità afro-americana, che hanno portato alla nascita del Black Lives Matter.

L’ex poliziotto è stato condannato per tutti e tre i capi di imputazione: omicidio colposo, di secondo grado preterintenzionale e di terzo grado.

Dopo il verdetto molte star hanno espresso soddisfazione via social per la condanna, che rende giustizia a George Floyd.

Mariah Carey ha scritto: «Alleluja!!!! È solo l’inizio, un piccolo granello di speranza per il nostro futuro».

Shonda Rhimes ha aggiunto: «Questo verdetto non farà tornare indietro Mr. Floyd, ma giustizia è verità».

Chris Evans, star di Captain America, ha così commentato: «Giustizia, rivolgo tutto il mio amore alla famiglia e agli amici di George Floyd».

Reazioni entusiaste anche da parte di Katy Perry, Ciara, Dan Levy, Billy Porter, Finneas, Mia Farrow, LL Cool J, Questlove e LeAnn Rimes.