Conosci le storie sorprendenti del cast di Lucifer?

·7 minuto per la lettura
Photo credit: FOX - Getty Images
Photo credit: FOX - Getty Images

Bellissimi, crudeli, divertenti e spiazzanti. Attori e attrici del cast di Lucifer, la serie tv oramai cult su Netflix, hanno conquistato il pubblico di tutte le età e di tutti i generi. Ma dietro i personaggi che interpretano ci sono carriere ben avviate o storie sorprendenti. Dallo stuntman mancato alla modella che si riscopre attrice, passando per un sex symbol che quasi non si aspettava di esserlo. Nomi noti, nomi meno noti, tante apparizioni alle spalle in serie tv o film. Sei convinta di averli già visti, ma non ti ricordi dove? Questo è il posto perfetto per ricordartelo.

Lucifer è la serie TV americana creata da Tom Kapinos e andata in onda per la prima volta su Fox il 25 gennaio del 2016. Di genere urban fantasy, commedia e police procedural (cioè un moderno poliziesco), non è nient'altro che la trasposizione tv di un fumetto pubblicato dalla casa Vertigo e firmato da Mike Carey. Il fumetto porta lo stesso nome della serie, ma ha delle differenze rispetto a quanto si è visto su Netflix.

Lucifer: il cast principale della serie Netflix

Dal 2016 a oggi sono uscite cinque stagioni di questa serie, l'ultima proprio nel 2021. La trama è molto accattivante: Lucifer, che non è altro che Lucifero, è annoiato dal suo ruolo di signore degli Inferi e rancoroso nei confronti del padre, Dio. In un 2011 parallelo abbandona il suo regno e si trasferisce a Los Angeles assieme al demone Mazikeen, aprendo un night club chiamato "Lux". In poco tempo il locale diventa molto conosciuto per la serie di favori che il proprietario dispensa a tante persone. Poi, dopo anni, Lucifer conosce la detective Chloe Decker, con cui inizia a collaborare per risolvere dei casi. Tra i due nasce un rapporto sia affettuoso che conflittuale, tanto da far ricorrere "l'angelo perduto" ad una terapista. Il tutto mentre Mazikeen gli fa notare come in lui stiano nascendo sentimenti umani. Gli attori e le attrici principali, tra quelli che compongono il cast, sono presenti dalla prima stagione. Si tratta di Tom Ellis, nel ruolo di Lucifer; Lauren German in quello di Chloe Decker; Kevin Alejandro è Daniel Espinoza; D. B. Woodside interpreta Amenadiel Firstborn; Lesley-Ann Brandt è Mazikeen Smith; Scarlett Estevez presta il volto a Beatrix Espinoza, mentre Rachael Harris a Linda Martin.

Photo credit: Robin L Marshall - Getty Images
Photo credit: Robin L Marshall - Getty Images

Le carriere di Tom Ellis e Lauren German

Il protagonista della serie, Lucifer, è interpretato dall'attore gallese Tom Ellis, classe 1978. La sua carriera da attore è iniziata con la partecipazione a un episodio della serie televisiva Kiss Me Kate nel 2000, poi in 10 anni una lunga serie di altre comparsate e ruoli in televisione e al cinema, dove ha preso parte a 5 film: High Heels and Low Lifes (2001), Buffalo Soldiers (2001), Il segreto di Vera Drake (2004), Non dire sì - L'amore sta per sorprenderti (2005), Miss Conception (2008). Il vero successo, però, è arrivato con la serie Merlin nel 2010, dove ha interpretato Re Cenred. Ellis è sempre stato un bell'uomo, dal fisico aitante, ma con quel ruolo inizia a diventare un vero e proprio sex symbol. Come ha spiegato lo stesso attore in alcune interviste, era qualcosa che non si aspettava, almeno non in queste proporzioni. Dal 2009 al 2015, poi, è stato Gary Preston in Miranda, mentre nel 2014 ha interpretato il medico William P. Rush, protagonista della serie Rush.

Lauren German, alias la brillante investigatrice Chloe Decker in Lucifer, è invece un'attrice statunitense classe 1978. Ha iniziato a lavorare ricoprendo piccoli ruoli in film come Pazzo di te!, I passi dell'amore - A Walk to Remember e Non aprite quella porta. Nel 2007 è diventata la protagonista di Hostel: Part II. Poi ha partecipato al film The Divide e, come Lori Weston, ad alcuni episodi della serie Hawaii Five-0. Infine dal 2012 al 2015 è stata Leslie Shay nella serie televisiva Chicago Fire.

Dove hai già visto Kevin Alejandro, D. B. Woodside e Lesley-Ann Brandt?

Kevin Michael Alejandro, l'ex marito di Chloe Daniel Espinoza in Lucifer, è americano ma di origine messicana, nato nel 1976. Cresciuto in un piccolo paesino del Texas chiamato Snyder, si è trasferito a Los Angeles per fare l'attore. Nel 2004 è entrato nel cast della soap opera Febbre d'amore, ricoprendo il ruolo di Dominic Hughes, poi ha partecipato a Streghe e 24. Nel 2007 è stato Benny Velasquez in Sleeper Cell, ma la sua popolarità è cresciuta con il personaggio di Santos in Ugly Betty. Infine, prima di Lucifer, è stato Jesus Velasquez in True Blood e Sebastian Blood in Arrow.

David Bryan Woodside, l'angelo Amenadiel Firstborn in Lucifer, è invece nato nel 1969 in un sobborgo del Queens, a New York, e nei primi anni novanta ha recitato in molte opere teatrali, tra cui l'Amleto all'Università dello Iowa. È conosciuto per aver interpretato il ruolo di Wayne Palmer nella serie televisiva 24 e quello di Robin Wood nella serie Buffy l'ammazzavampiri. Il demone Mazikeen Smith, poi, è l'attrice sudafricana naturalizzata neozelandese Lesley-Ann Brandt. Classe 1981, è emigrata nel 1999 ad Auckland. Dal 2010 al 2011 ha interpretato Naevia in Spartacus e in Spartacus - Gli dei dell'arena.

Photo credit: FOX - Getty Images
Photo credit: FOX - Getty Images


Film e serie tv con Scarlett Estevez e Rachael Harris

Scarlett Estevez, la giovanissima figlia di Chloe e Daniel Beatrix Espinoza in Lucifer, è nata nel 2007. Ha iniziato la sua carriera prestissimo, partecipando a un spot pubblicitario a soli 3 anni. A 8 anni è stata Megan nel film Daddy's Home (2015) ed ha preso parte anche al sequel, uscito nel 2017. La recensione del The Austin Chronicle su Daddy's Home 2 fa subito notare che "mentre i bambini sono usati principalmente come pedine nella più ampia lotta per il potere, ci sono un paio di scene in cui Estevez ha la possibilità di regalare alcune battute che sono davvero divertenti".

La psicoterapeuta Linda Martin, alias Rachael Harris, è invece un'artista tutto fare. Attrice, comica, doppiatrice. Nata nel 1968, ha partecipato a ben 19 film (tra cui L'asilo dei papà, Un'impresa da Dio, Una notte da Leoni e Una Notte al museo - il segreto del Faraone) e 10 serie televisive (tra cui Friends, La vita secondo Jim, Desperate Housewives, Modern Family e New Girl). È stata sposata dal 2003 al 2008 con l'attore Adam Paul e dal 2015 al 2020 con il musicista Christian Hebel.

Lucifer: il cast completo e le loro storie

Photo credit: Todd Williamson - Getty Images
Photo credit: Todd Williamson - Getty Images

Tra gli attori "secondari" di Lucifer, presenti per meno tempo nella serie, troviamo Kevin Rankin, Tricia Helfer, Aimee Garcia, Tom Welling e Inbar Lavi. Il primo (Malcolm Graham in Lucifer) è un attore americano classe 1976. Da piccolo si era appassionato alla serie televisiva Professione pericolo, decidendo di diventare uno stuntman, finché non si è reso conto che l'attore principale del programma, Lee Majors è solo un attore che interpreta un ruolo. Rankin ha partecipato a: Buffy l'ammazzavampiri, Philly, My Guide to Becoming a Rock Star, Trauma, Big Love e Unforgettable.

Tricia Helfer è invece una modella, anzi una supermodella vista la sua carriera, prestata alla tv (in Lucifer è Dea). È di origini inglese, tedesca, norvegese e svedese e nel 1992 ha vinto il concorso di "Ford Models Supermodel of the World". È apparsa in diverse campagne pubblicitarie per Ralph Lauren, Chanel e Giorgio Armani, oltre ad aver sfilato per grandi stilisti come Christian Dior e Dolce & Gabbana. Ha posato anche per le copertine di Elle, Cosmopolitan, Marie Claire e Vogue.

Aimee Garcia e Inbar Lavi (Ella Lopez e Eve in Lucifer), sono invece diventate famose rispettivamente per aver partecipato a Trauma e Off the Map la prima e Underemployed, Gang Related e Prison Break la seconda. Infine Tom Welling è la vera e propria guest star della terza stagione di Lucifer. All'anagrafe Thomas John Patrick Welling (classe 1977), è l'attore, regista, produttore televisivo e modello statunitense che ti ricorderai sicuramente per aver interpretato il giovane Clark Kent nella serie televisiva Smallville.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli