Conosci i superfrutti? Vediamo gli usi nella dieta

Superfrutti: quali sono i benefici reali?

I superfrutti sono alimenti con un profilo nutrizionale davvero unico. Sono ricchi di vitamine, minerali, antiossidanti, grassi insaturi, fibre e fitonutrienti. In realtà non esiste una vera e propria definizione che possa spiegare in maniera univoca di cosa si tratta, ma in generale i superfrutti possiedono benefici e caratteristiche nutrizionali eccellenti per la salute dell’organismo. Mangiando questi alimenti dalle eccellenti proprietà è come assumere un integratore alimentare del tutto naturale. Scopriamo insieme quali sono i superfrutti e quali sono le proprietà benefiche di ognuno di essi.

Superfrutti: i benefici

I superfrutti sono molti e per conoscere i loro benefici è necessario imparare a conoscerne uno per volta. Vediamo insieme quelli più importanti e le loro proprietà benefiche.

Bacche di Goji

Le bacche di Goji sono molto conosciute e le si possono trovare in qualsiasi supermercato o negozio specializzato in prodotti naturali. Originarie dell’Oriente, sono chiamate anche bacche della longevità per via delle loro proprietà benefiche davvero uniche.

Questi frutti aiutano il sistema immunitario e rinforzano l’organismo proteggendo anche la pelle e la vista. Sono inoltre spesso utilizzate in diete allo scopo di perdere peso perché sono molto nutrienti e povere di calorie. Hanno potenti proprietà antiossidanti che le rendono capaci di dare una mano alle cellule del nostro organismo. Infine hanno un’importante funzione anti età ed energizzante, per questo sono spesso consumate al mattino.

Le bacche di Goji vengono coltivate in Tibet, a un’altitudine abbastanza elevata. Questa zona di coltivazione conferisce alle bacche risorse idriche importanti e una salubrità dell’aria unica. Anche grazie a dove sono coltivate questi piccoli frutti hanno un gusto unico. Quando le si acquistano si deve fare attenzione che sulla confezione sia riportata l’assenza si aflatossine e la provenienza biologica: solo in questo modo ci potranno essere davvero benefici per l’organismo.

Semi di chia

I semi di chia sono dei frutti oleosi, ricchi di acidi grassi ovvero dei lipidi fondamentali all’interno di ogni dieta per mantenere l’organismo in salute. I semi di chia contribuiscono al benessere del nostro corpo per via dell’elevata quantità di Omega 3 che possiedono. Forniscono una grande quantità di vitamine, in particolare del gruppo A, C, B ed E, per questo vantano proprietà antiossidanti. Contengono anche molti ai sali minerali, tra cui calcio, ferro, potassio, selenio, zinco e magnesio.

Per via delle loro caratteristiche nutrizionali, i semi di chia aiutano a preservare la salute del cuore e dell’apparato cardiovascolare. Danno una mano anche per prevenire il diabete contrastando l’aumento di peso e forniscono una carica energetica davvero importante per iniziare la giornata nel modo giusto.

Cranberry

Il cranberry è conosciuto come mirtillo rosso americano ed è uno dei maggiori rimedi naturali per aiutare il benessere delle vie urinarie. Questo frutto cresce in prevalenza nelle zone paludose del Nord America e viene venduto in frutti interi, succo o estratti concentrati molto usati dalle aziende farmaceutiche e in erboristeria.

Il cranberry vanta delle importanti proprietà disinfettanti e anche antinfiammatorie nei confronti delle vie urinarie. Questo aspetto risulta davvero molto utile nelle donne che spesso soffrono di cistiti. Il frutto è pieno di polifenoli antiossidanti, acidi naturali e tannini. L’azione combinata di questi elementi è in grado di proteggere il rivestimento interno della vescica e dell’uretra e di contrastare i batteri alleviando in tal modo eventuali infiammazioni.

Bacche Inca

Per ultimo vogliamo farvi conoscere un superfrutto ancora poco conosciuto: le bacche Inca o bacche d’oro. Si tratta di una pianta dalle origini antiche, che risalgono alle popolazioni originarie del Sud America.

Queste bacche vantano un elevato contenuto di sostanze antiossidanti, addirittura secondo molti studi sarebbe superiore rispetto gli altri superfrutti. Le bacche Inca sono anche ricche di fibre solubili e insolubili, in particolare possiedono molta pectina, ottima sia per garantire la giusta regolarità intestinale, sia per limitare l’assorbimento di grassi e zuccheri. Questi frutti hanno anche melatonina, per questo sono utili per favorire il riposo notturno e anche per regolare il ciclo mestruale delle donne.