Consigli di skincare per i mesi freddi

·3 minuto per la lettura
pelle capelli inverno
pelle capelli inverno

Il freddo, gli shock termici e i prodotti sbagliati, possono danneggiare la nostra pelle e la nostra cute durante i mesi più freddi. Scopriamo allora dei consigli e metodi utili per prendersi cura di pelle e capelli durante l’inverno.

Cura di pelle e capelli in inverno

Coprirsi bene è uno dei primi metodi per evitare che pelle e capelli si secchino eccessivamente. Indossare vestiti pesanti, sciarpe, guanti e cappelli, è utile per prendersi cura di pelle e capelli e mantenerli al caldo. Le mani, il collo e la cute sono zone molto delicate, è quindi necessario proteggerle dal vento e dal freddo, anche per evitare i geloni.

Allo stesso tempo un’escursione termica esagerata, e il passaggio da un ambiente molto caldo ad uno molto freddo, può comunque causare uno shock termico che crea irritazioni della pelle e della cute, che privata dei suoi oli e grassi naturali tende a seccare anche i capelli e rovinarli.

Cura dei capelli dal freddo

Esistono molti prodotti pensati per la cura dei capelli, che durante l’inverno possono essere più utili a mantenere idratate delle zone specifiche. Scegli uno shampoo e un balsamo riparatori, e preferisci quelli più idratanti e con oli che ammorbidiscano la cute, come l‘olio di cocco o l’olio di semi di lino. Potresti anche, di tanto in tanto, fare dei trattamenti più mirati, massaggiare la cute, o preparare delle maschere fatte in casa con ingredienti naturali e delicati. Esistono diversi marchi che creano prodotti fatti apposta per il tipo di capello da trattare.

Inoltre, per i capelli è fondamentale assumere Vitamina B7 – la biotina – necessaria per la sintesi della cheratina.

Pelle: cura durante l’inverno

Anche la pelle ha bisogno di cure e prodotti specifici: così come avviene per la cute, anche la pelle del viso e delle labbra, del collo, delle mani, deve mantenersi ben idratata, per evitare che si screpoli e invecchi prematuramente. Con il freddo la pelle non produce una grande quantità di oli naturali, dunque, è bene usare delle creme più grasse e dense, che durino tutta la giornata. Questo non vale solo per il viso, ma anche per il corpo: l’utilizzo di saponi può agire più aggressivamente sulla pelle durante i mesi invernali, quindi va idratata abitualmente.

Consumare regolarmente frutta, verdura o frullati, può essere altrettanto utile.

Prima di dormire, non dimenticare di struccarti e rimuovere smog e residui. Anche applicare un balsamo labbra può risultare molto utile per ammorbidire le labbra.

Anche le mani sono esposte

Stai uscendo e dimentichi di indossare i guanti, oppure non è una tua abitudine. Con il vento e il freddo invernale anche le tue mani possono risentirne molto, per questo bisognerebbe sempre tenerle idratate e ben curate, come il resto del corpo, con creme specifiche da spalmare quando le sentiamo più secche. A seconda della screpolatura, puoi scegliere creme più ricche o più leggere; prima di metterti a letto, puoi anche indossare dei guanti fatti apposta per idratare a fondo le mani durante la notte.

L’idratazione parte dall’interno

Per prendersi cura di pelle e capelli durante l’inverno non basta usare prodotti specifici o coprirsi: bisogna iniziare a idratarsi seguendo una dieta bilanciata, assumendo alimenti nutrienti, e soprattutto è fondamentale bere tanta acqua durante la giornata. Queste semplici mosse non aiuteranno solo la salute dell’epidermide e della cute, ma di tutto il nostro corpo.

Piccoli consigli

Per i motivi appena elencati, è bene cercare di evitare alcune abitudini malsane: il fumo e l’alcol sono da evitare particolarmente; oppure, lavare i capelli troppo spesso e con acqua bollente rischierebbe di eliminare oli cutanei e, all’inverso, produrre troppo sebo. E’ inoltre molto utile eliminare piastre e ferri che rovinano le fibre dei capelli.

Infine, sappi che se non vedrai subito i risultati sperati, è del tutto normale: ci vuole costanza e pazienza per rendere questi suggerimenti un’abitudine sana.