1 / 12

Lavoro

E' consentito uscire di casa per andare al lavoro, anche in comuni diversi da quello di residenza. Stessa norma vale anche per i transfrontalieri. Va però compilata l'autocertificazione predisposta dal Viminale in cui si giustificano le "comprovate esigenze lavorative". Non si fermano i trasporti pubblici e quelli delle merci.(Photo by Massimo Bertolini/NurPhoto via Getty Images)

Coronavirus, cosa si può fare (e cosa no) dopo la "chiusura totale"

Nelle ultime ore crescono i dubbi degli italiani su cosa sia consentito fare e cosa no dopo che il decreto del presidente del consiglio ha esteso a tutto il Paese le norme già previste per la Lombardia e altre 14 provincie del Nord Italia. E' possibile, ad esempio, fare una passeggiata in bicicletta? Oppure far visita ai genitori anziani? E andare a cena a casa di amici? Cerchiamo allora di fare un po' di chiarezza attraverso questo vademecum di regole da tener bene presenti da oggi al 3 aprile...

LEGGI ANCHE: Tutti gli aggiornamenti in tempo reale

Temi di avere il coronavirus? Scarica il vademecum del ministero

Coronavirus, come funziona l'autocertificazione per spostarsi