Coronavirus, Nature: “Non è nato in laboratorio, ha origine naturale”

coronavirus origine naturale

Il coronavirus ha origine naturale? Uno studio di un gruppo di ricerca guidato dal californiano Scripps Research Institute e pubblicato su Nature Medicine rivela che il Sars-CoV-2 non è nato in laboratorio. Queste ricerche parrebbero dare una replica a un servizio di Tg Leonardo che sta facendo discutere nelle ultime ore. Nel video, infatti, si faceva riferimento a una procedura bio-ingegnerizzazione che sarebbe alla base del coronavirus. Tutto smentito dalle ricerche californiane.

Coronavirus, ha origine naturale?

Analizzando le caratteristiche genetiche del coronavirus, il gruppo di ricerca californiano è arrivato ad affermare che non “sia plausibile qualsiasi scenario che riconduca la sua nascita al laboratorio”. Tuttavia, non esistono ancora conferme scientifiche che possano dall’altro lato confermare le origini naturali. Infatti, a tal fine occorrerà “ottenere sequenze virali correlate da fonti animali”.

La ricerca, pubblicata su Nature Medicine vuole essere una risposta a un servizio del Tg Leonardo andato in onda nel 2015 e riproposto nel pieno dell’emergenza Covid-19. Un gruppo di ricerca guidato dal californiano Scripps Research Institute avrebbe quindi tentato di smentire alcuni miti e cercare le risposte scientifiche.

“Nel mezzo dell’emergenza sanitaria globale da Covid-19 – hanno detto gli esperti -, è ragionevole chiedersi perché è importante conoscere l’origine della pandemia”. “Capire nel dettaglio come un virus animale ha fatto il salto di specie per infettare l’uomo in modo così efficace ci aiuterà a prevenire simili eventi futuri”.