Coronavirus, polemica su mappa Cnn. Di Maio: "Realtà distorta"

La mappa del contagio della CNN

L'Italia come focolaio del Coronavirus. E' la fotografia scattata dalla Cnn che ha messo il Paese al centro della cartina del contagio. Da qui partono le frecce verso tutte le altre nazioni del mondo. Una "visione" che ha scatenato lo sdegno di molti sui social: una nuova bufera dopo quella suscitata dalla "pizza Corona" andata in onda sulla tv francese Canal +.

LEGGI ANCHE: La bufera per lo spot di Canal+ sulla “pizza Corona”

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SUL CORONAVIRUS

Un caso diplomatico

Anche questa volta ne è nato un caso "diplomatico" che ha visto l'intervento del ministro degli Esteri Luigi Di Maio. “La Cnn - ha scritto su Facebook - mostra una cartina in cui sembra che l'Italia sia l'origine del focolaio del coronavirus. Questa è una visione distorta della realtà. Il punto però non è la Cnn, questo è solo un esempio, perché sono anche altri i media internazionali che stanno dipingendo l'Italia in modo sbagliato. La disinformazione di alcune testate fa a pugni non con delle opinioni, ma con i dati numerici: l'Italia è la nazione che sta gestendo con più rigore questa emergenza, che, come sappiamo, si è sviluppata in Cina".

GUARDA ANCHE: Italia, straordinario luogo comune