Coronavirus, un altro caso sospetto a Monza


E' stato registrato un caso sospetto di coronavirus a Monza. Il paziente, un quarantenne italiano, è reduce da un viaggio in Cina e negli ultimi giorni ha accusato sintomi compatibili con quelli dell'epidemia cinese: tosse, febbre, difficoltà respiratorie.

Come riporta il Giornale di Monza, l'uomo è stato ricoverato e posto in isolamento mercoledì 29 gennaio all'ospedale San Gerardo, dove sono in corso i test per verificare l'origine del malessere e si si tratti, o meno, del coronavirus. La task force addetta ai controlli della regione Lombardia ha avviato tutto l'inter predisposto dal caso e l'esito degli esami potrebbe essere dato durante il pomeriggio di giovedì 30.


LEGGI ANCHE: Wuhan, ecco la città fantasma origine del contagio