Corredino neonato: cosa sapere

Immagine in evidenza predefinita Mamme Magazine

Parlando di corredino per neonato, esistono diverse cose da sapere. Il piccolo o la piccola avrà bisogno di un corredino anche in ospedale, ad esempio.
Del corredino per il neonato fa parte anche il mobilio ed il vestiario. La lista è sicuramente molto lunga, tra cui dobbiamo tenere anche conto dell’igiene e del cambio del piccolo.
Corredino neonato in ospedale
Abbiamo già detto come in ospedale sia necessario il corredino per il neonato. Ma cosa portarsi? Ecco una guida pratica. Dall’ottavo mese in poi si consiglia di avere già la valigia a disposizione per il parto. In caso di parto programmato, salvo imprevisti, potete invece farla con comodo. Necessari 5-6 sacchetti con i cambi per il neonato, qualche tutina di ricambio e qualche pannolino. Dovrete sicuramente fare riferimento alla carta dei servizi del vostro ospedale e, più nel particolare, potrete richiedere a medici o infermiere ciò che vi servirà, specialmente se siete alle prime armi ed è il vostro primo parto. Se siete, invece, delle “veterane”, ormai saprete tutto da sole!
Mobilio per corredino neonato
Il fasciatoio è sicuramente necessario, per andarvi a cambiare il proprio bambino. Non è indispensabile, ma è consigliato. La vaschetta per il bagnetto, inoltre, è molto importante, così come la carrozzina, il lettino e l’indispensabilissimo seggiolino per l’auto, altrimenti il neonato non potrà mai circolare sulla vostra automobile. Un neonato non ha bisogno di molto di più.
Vestiario per corredino neonato
Il corredino del neonato si compone anche di vestiario, come noto. Ha sicuramente bisogno di magliette e body per biancheria intima, così come mutandine. Importanti sono anche le tutine di ciniglia o di cotone, a seconda della stagione in cui ci troviamo. Meglio evitare la lana a diretto contatto con la pelle. A completamento, necessitiamo di felpe e golfini per i mesi invernali, calzine in cotone per tutta la stagione e innumerevoli bavaglini (ne sporcherà sempre tantissimi).
Igiene e cambio
Parlando, infine, dell’igiene e del cambio, sappiamo che un neonato ha costantemente bisogno di pannolini. Sempre meglio comprare inizialmente la misura più piccola, andando ad aumentare via via che il neonato cresce. A queste dobbiamo aggiungere copertine per il letto, lenzuola, anche per coprimaterasso. Un accappatoio è senz’altro necessario, specialmente quello fatto a “triangolo”, che permette di avvolgere direttamente il piccolo senza fargli prendere mai freddo. Avremo, inoltre, bisogno di salviettine umidificanti per neonati, creme idratanti per le parti intime, ma non solo, crema corpo o olio corpo, nonché bagnoschiuma e shampoo appositi per la pelle dei neonati, da comprare in farmacia oppure anche nei supermercati più forniti. Importante è anche la spazzola per capelli e le piccole forbicine per tagliare le unghiette di mani e di piedi del piccolino. A vostra discrezione sarà l’uso o meno del ciuccio, sempre da disinfettare in acqua bollente prima di darlo in bocca la piccolo. Importanti anche i biberon, anche se inizialmente non ne avranno bisogno, ma serviranno sicuramente successivamente. Per non trovarsi al perso, sempre meglio avere anche l’apposito termometro per i bambini. Questo tutto ciò che vi potrà servire per il corredino per il vostro neonato.