Cos'è la chikungunya nei bambini

·3 minuto per la lettura
La chikungunya
La chikungunya

La chikungunya è una malattia virale trasmessa alle persone da alcune zanzare. Di solito è di breve durata, ma i sintomi a volte possono essere gravi. La chikungunya è una delle poche malattie trasmesse dalle zanzare, insieme a Zika e alla febbre dengue, che possono essere problematiche o addirittura pericolose per le donne incinte e i bambini.

La chikungunya si manifesta raramente in Italia. I focolai si sono verificati in Africa, Asia, Europa e, più recentemente, nei Caraibi. Nel 2014 più di 2.000 casi di chikungunya sono stati trovati in viaggiatori di ritorno negli Stati Uniti dalle zone colpite, e 12 casi trasmessi localmente sono stati riportati in Florida. Nel 2015 sono stati segnalati circa 700 casi in viaggiatori di ritorno negli Stati Uniti (nessuno dei quali trasmesso localmente), e circa 200 casi trasmessi localmente sono stati segnalati nei territori degli Stati Uniti (Porto Rico e le Isole Vergini americane).

I bambini infettati dalla chikungunya sono a maggior rischio di un caso grave della malattia. Puoi proteggere il tuo bambino se stai viaggiando o vivendo in un luogo dove la malattia è comune, evitando le punture di zanzara. Purtroppo i rischi provenienti da un viaggio possono essere molto alti, soprattutto se porti con te un bambino molto piccolo.

Come dire se il tuo bambino ha la chikungunya

È difficile dire se il tuo bambino ha la chikungunya, ma questi sono segni comuni:

  • Febbre (38 gradi Celsius o più)

  • Insolita agitazione, sonnolenza o rifiuto di mangiare

  • Eruzione cutanea

Se ti trovi nelle zone colpite (o ci sei stata di recente) e il tuo bambino ha questi sintomi, cerca immediatamente assistenza medica.

Trattamenti per la chikungunya

Non ci sono medicine per la chikungunya. Il tuo operatore sanitario probabilmente ti suggerirà di trattare i sintomi in questi semplici modi:

  • Assicurati che il tuo bambino abbia molte opportunità di riposare.

  • Cerca di far allattare o bere frequentemente il tuo bambino per evitare la disidratazione. I bambini sotto i 6 mesi dovrebbero bere solo latte materno o formula. Se il bambino ha 3 mesi o più, il suo medico può raccomandare anche un liquido di reidratazione. I bambini di 6 mesi o più grandi possono bere anche dei sorsi d’acqua.

  • Dai al tuo bambino l’acetaminofene per alleviare la febbre e il dolore. Non dare NSAIDS come l’ibuprofene o l’aspirina.

La chikungunya nei bambini
La chikungunya nei bambini

Come proteggere il tuo bambino dalla chikungunya

Non esiste un vaccino per prevenire la chikungunya. Nei paesi in cui sono stati segnalati la chikungunya o altri virus diffusi dalle zanzare, prendi queste misure per evitare di essere morso:

  • Tieni la culla, il passeggino e il marsupio del tuo bambino sempre coperti da una zanzariera, sia all’interno che all’esterno.

  • Per i bambini sopra i 2 mesi, usa un repellente per insetti con fino al 30% di DEET, picaridina o IR3535. Seguire le indicazioni sul prodotto. Non usare repellenti per insetti su bambini di età inferiore ai 2 mesi.

  • Vesti il tuo bambino con abiti di cotone larghi che coprono le braccia e le gambe.

  • Resta in luoghi con aria condizionata o con schermi alle finestre e alle porte.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli