Cosa aspettarci dal sequel di A quiet Place, il thriller rivelazione della scorsa stagione?

·2 minuto per la lettura
Photo credit: courtesy photo Eagle Pictures
Photo credit: courtesy photo Eagle Pictures

Alzi la mano chi è già andato al cinema - magari già dall'alba del 26 aprile. Chi non vedeva l'ora di sedersi sulle sedie rosse della sua sala del cuore. Gli stessi - tanti - che hanno dovuto tenere a bada la fomo da tanti film in uscita, e nessuna agenda da riempire tra una cena e un cinema, una gita e un cinema, un compleanno e un cinema. Beh, ora che l'incubo sembra essere finito, mano alla Moleskine e segnatevi che il prossimo 24 giugno avete un impegno improrogabile: andare al cinema a vedere A quiet Place II - sì, esatto il sequel del thriller/horror distribuito da Eagle Pictures rivelazione della scorsa stagione - e scoprire cosa capiterà questa volta alla famiglia Abbott.

Diretto e interpretato ancora una volta da John Krasinski, accanto a Emily Blunt, Millicent Simmonds e Noah Jupe - rispettivamente mamma Evelyn e i figli Regan e Marcus - questa volta nel cast troviamo (anche) Cillian Murphy e Djimon Hounsou. Cosa ci dobbiamo aspettare da A quiet Place II? Un po' (tanto) di batticuore, questo è certo. Come nel primo film, anche il sequel infatti è un thriller/horror al cardiopalma.

Photo credit: courtesy photo Eagle Pictures
Photo credit: courtesy photo Eagle Pictures

*Spoiler*

Se non avete visto A quiet Place fermatevi qui, anche il trailer potrebbe essere infatti rivelatore di dettagli che non meritano di essere spoilerati prima della visione del film.

Come si evince anche solo guardando il trailer di A quiet Place II, questo secondo episodio è forse ancora più spaventoso del precedente. Costruito attorno alla figura di Evelyn Abbott (Emily Blunt), spetta a lei il compito di tenere in vita i propri figli e di farlo praticamente da sola. John Krasinski - che del film è interprete, regista, sceneggiatore e produttore - è presente in questo secondo episodio ma solo in scene dal passato; come ricorderete infatti, il suo personaggio (Lee Abbott) si è sacrificato per riuscire a salvare la propria famiglia nel finale del primo capitolo.

A quiet Place II vede i protagonisti - la famiglia Abbott per l'appunto - fronteggiare il terrore del mondo esterno lontano da casa, in cerca di altri sopravvissuti e sempre nella necessità di muoversi mantenendo il massimo silenzio. Evelyn, Regan e Marcus devono trovare un luogo sicuro dove nascondersi, imparare a fidarsi di altri esseri umani e, magari, provare a combattere il pericolo che incombe su di loro e il mondo intero. Per farlo il silenzio non è l’unica arma a loro disposizione, lo hanno capito nel corso della prima battaglia contro le spaventose creature extraterrestri che attaccano selvaggiamente qualunque cosa faccia rumore e che in pochi giorni hanno devastato la civiltà così come la conosciamo, oltre che la loro famiglia. Il suono può essere rivelatore ma, al tempo stesso, un prezioso alleato. Ben presto, però, si renderanno conto che le creature costantemente a caccia non sono l’unica minaccia oltre il sentiero di sabbia.

Insomma, non c'è da stare tranquilli. Nemmeno un po'.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli